Cerca

Cav all'attacco

La crisi? "Non ho colpe"
L'Imu l'ha voluta Monti

Berlusconi morde: non potevamo non votare la tassa perché avremmo fatto cadere il governo 
Silvio Berlusconi

 

 Il clima si surriscala subito nello studio di Servizio Pubblico qundo Silvio Berlusconi spiega perché la crisi economica non è colpa sua.  "Monti era una testa dura da convincere o no? Non siamo riusciti a convincerlo".  "E' scemo?", osserva Santoro. "No, è tenuto su dalla sinistra", replica il Cavaliere. Ma sono scintille a Servizio Pubblico sull'Imu. A far scaldare il clima e' il tema dell'Imu. Argomento che fa arrabbiare Silvio Berlusconi che alza la voce, accusando il governo di Monti di aver operato uno "spostamento a sinistra del governo ha provocato un allontanamento dalle direttive che noi cercavamo di dare. "L'Imu non potevamo non votarla - osserva Berlusconi - perché avremmo fatto cadere il governo. Dovemmo approvarla e decidemmo di presentare una variazione dando indicazioni per trovare i 4 miliardi necessari ma il governo ci disse che non era possibile e allora siamo arrivati al disaccordo totale che ha portato a farci toglire la fiducia". 

 

La crisi internazionale "E' stata una crisi internazionale curata molto male dal governo dei professori perché si è scatenata una tempesta perfetta, come il fenomeno dell’acqua alta a Venezia", spiega Silvio Berlusconi a Servizio Pubblico, in merito alle responsabilità sulla crisi dell’esecutivo tecnico. Il Cavaliere cita fenomeni atmosferici per far capire cosa è avvenuto: "Bisogna che tutti insieme i fenomeni si concentrino. Questi sono la luna, il vento forte di scirocco, la pressione atmosferica e viene l’acqua alta". Santoro interviene: "Se ci metti Monti poi è il diluvio universale...". E Berlusconi sorridendo: "Santoro ha anticipato con una battuta il mio finale". E di rimando il conduttore: "Lei come Noè - sbagliandosi con Mosè - sulla barca..."

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Dennis98

    11 Gennaio 2013 - 22:10

    Cari leghisti....Tremonti in quella clip da Santoro ha detto una cosa chiara....lui era daccordo con L'Europa per il pareggio di bilancio del debito per il 2014....qualcuno è cioè (il diverso accapigliato)...arias Berlusconi.....per stupire come al solito........(lo fa sempre quando nessuno se lo fila)come i bambini che cercano attenzione,disse tramite lettera all'Europa che lo avrebbe fatto entro il 2013.....ecco da dove arriva l'IMU....poi salvo negare....come al solito

    Report

    Rispondi

  • Dennis98

    11 Gennaio 2013 - 22:10

    E tutta la sera che cerco di postare ma nulla mi viene pubblicato....ovviamente da voi ce libertà da vendere ....sempre e solo in favore di uno ho informato le iene.......

    Report

    Rispondi

  • Dennis98

    11 Gennaio 2013 - 22:10

    Cari leghisti....Tremonti in quella clip da Santoro ha detto una cosa chiara....lui era daccordo con L'Europa per il pareggio di bilancio del debito per il 2014....qualcuno è cioè (il diverso accapigliato)...arias Berlusconi.....per stupire come al solito........(lo fa sempre quando nessuno se lo fila)come i bambini che cercano attenzione,disse tramite lettera all'Europa che lo avrebbe fatto entro il 2013.....ecco da dove arriva l'IMU....poi salvo negare....come al solito

    Report

    Rispondi

  • Mimmo63

    11 Gennaio 2013 - 19:07

    Povero Travaglio...senza le " confidenze" delle procure...starebbe a pelar patate alla pizzeria d'angolo...assunto a Il Giornale previa raccomandazione deve tutto al povero Silvio...da quando in diretta televisiva in fase prelettorale...da perfetto sconosciuto gli confeziono' una mafiosita' sempre negata da qualunque Tribunale. Solo in Italia è possibile diffamare in pubblico senza contraddittorio o no straccio di prova... ci sono i kompagni giudici che vigilano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog