Cerca

Verso il 25 maggio

Sondaggio di Piepoli: avanza Grillo, Pd stabile, Forza Italia giù

Aspettando le europee del 25 maggio, con la grande incognita sul futuro di Silvio Berlusconi. Domani, 10 aprile, il Tribunale di Sorveglianza deciderà se dovrà scontare la pena residua ai servizi sociali o agli arresti domiciliari. Nel frattempo i partiti guardano con attenzione i numerosi sondaggi che si susseguono sull'andamento dei consensi per il voto in Europa. L'ultimo, realizzato da Nicola Piepoli per Affaritaliani.it, vede il Movimento Cinque Stelle avanzare (ora è al 24,5%), rispetto al 23% di una settimana fa. Perde un punto Forza Italia che passa dal 20% al 19%. Il Pd mantiene la sua percentuale di consensi al 33%. Nessun cambiamento rispetto all'ultima rilevazione per Ncd e Udc insieme: sono stabili al 6%. Fermi anche la Lega Nord al 4% e Fratelli d?talia-An al 3,5%. Recupera consensi Scelta Civica per l'Europa che passa dal 2 al 2,5%, la Lista Tsipras vale il 4,5% (come una settimana fa) mentre Scelta Civica per l'Europa passa dal 2 al 2,5%. Gli altri scendono dal 4 al 3%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi primo

    09 Aprile 2014 - 19:07

    potrebbe succedere quel che è successo a Parma, ma chi ci salverà ? se il nostro è capitan pizza, come chiameremo il duo beppe-gianroberto ? il braccio e la mente ! o spugna e capitan uncino !

    Report

    Rispondi

  • vival

    09 Aprile 2014 - 18:06

    guardo le foto e mi vien da dire: "ridi, ridi che la mamma ha fatto i gnocchi!" Tra poco cambierete caricatura.

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    09 Aprile 2014 - 18:06

    blu521 - Si, ma una setta pericolosa.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    09 Aprile 2014 - 15:03

    Ovvio PREFERIRE i 5 stelle alle europee. Andare in europa con il PD o FI è accettare una UE bastarda fatta di paesi che fanno il Proprio interesse e NON quello Collettivo. Paesi che che invece di AGIRE Contro l'inefficenza dei paesi INCIVILI E LADRI, li affamano SENZA PRETENDERE le giuste Correzioni. La UE deve chiedere la SPENDIG REVIEW AL ''POPOLO ITALIANO'', ma tace, NON è quindi una UE.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog