Cerca

Auto-candidato

Massimo D'Alema a Matteo Renzi: "Fammi commissario europeo"

Massimo D'Alema

Rottamato da Matteo Renzi? Non proprio. Che l'aria fosse cambiata lo dimostra il fatto che Massimo D'Alema, pochi giorni fa, avesse scelto di presentare il suo ultimo libro proprio con il premier. E ora, a dimostrare che la rottamazione è fallita, scende in campo Baffino in prima persona. Lo fa a Le Invasioni Barbariche, il programma di Daria Bignardi su La7, dove di fatto l'ex premier si auto-candida. "Deve decidere Renzi - spiega D'Alema -, masì, mi sento adatto a ricoprire il ruolo di commissario europeo, a ricoprire un ruolo europeo". Dopo l'estenuante balletto sulle candidature europee, Baffino chiama. Vedremo se Matteo risponderà. Poi "Max" aggiunge un'altra frase piuttosto conciliante: "Renzi - spiega D'Alema - ha voluto presentare il mio libro prima del suo primo viaggio europeo per lanciare il messaggio che noi sulla necessità di cambiare verso all'Europa siamo d'accordo e siamo uniti". Se son rose (e sembrano rose) fioriranno. La rottamazione? E' già storia vecchia...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    10 Aprile 2014 - 17:05

    renzi chi???, IL ROTTAMATORE... ma va cagherrr!!!!!

    Report

    Rispondi

  • filder

    10 Aprile 2014 - 16:04

    A guardarlo nella foto publicata,sembra volesse mandare bacetti ....ma a chi?

    Report

    Rispondi

  • cal.vi

    10 Aprile 2014 - 14:02

    si,........ una poltrona nel gabinetto, ma proprio nel gabinetto.

    Report

    Rispondi

  • gioch

    10 Aprile 2014 - 13:01

    Nel generale fallimento dell'Europa,un fallito di successo come Spezzaferro sarebbe la ciliegina.Esemplare.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog