Cerca

Cosa farà?

Servizi sociali, ecco dove può scontarli Berlusconi

Servizi sociali, ecco dove può scontarli Berlusconi

Dopo che la Procura generale ha accolto la richiesta della difesa dell'ex premier, pronunciandosi in maniera favorevole per l'affidamento ai servizi sociali di Silvio Berlusconi scatta la caccia all'associazione dove il leader di Forza Italia dovrà passare le proprie giornate nei prossimi dieci mesi. La fondazione Giuseppe Restelli è fra le ipotesi più concrete per lo sconto di pena. Più che la struttura di Rho, però, gli indizi portano alla residenza per anziani e disabili Cà Luigi, sempre legata alla Fondazioni Restelli e situata fra Pogliano e Arluno. Secondo altre indiscrezioni la destinazione di Berlusconi sarà la storica casa di Milano Pio Albergo trivulzio dove già il premier andò in visita animando gli anziani e raccontando barzellette. Oppure la residenza per anziani “Monsignor Carlo Testa” della Fondazione Mantovani di Cologno Monzese, a meno di un chilometro dalla sede di Mediaset.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RICKARDOONE

    11 Aprile 2014 - 12:12

    Mi è piaciuta una signora ottantenne di tendenza a sinistra, ha, detto in tv, che ha Berlusconi gli devono solo sparare, dopo quanto ha dovuto soccombere in tutti questi ultimi ventanni, dalla magistratura. E HA AGGIUNTO CHE NELLE PROSSIME VOTAZIONE VOTERA PER bERLUSCONI, PER LE TROPPE CATTIVERIE SUBITE. Insomma, ormai, anche le persone di sinistra, hanno capito che la magistratura è politica.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    11 Aprile 2014 - 09:09

    vuoi vedere che tutti gli anzianotti di milano e dintorni, dopo che il Cav avrà fatto di queste tristi case per anziani, delle sale giochi, con slot colorate, sale con veline e spogliarelliste, bariste con i seni al vento e colazioni ad ostriche e brut, voteranno tutti per Forza Italia e lo faranno diventare primo partito d'Italia. Forza Silvio , ti intitoleranno delle piazze a Milano. Cetrioloni

    Report

    Rispondi

blog