Cerca

Oggi la convalida dell'arresto a Beirut

Dell'Utri, i legali si ammalano: chiesto il rinvio della sentenza in Cassazione

Marcello Dell'Utri

Si doveva tenere questa mattina alle 8.30 a Beirut l’udienza di convalida del fermo di Marcello Dell’Utri che doveva spiegare ai giudici libanesi il motivo della sua presenza in Libano. L'ex senatore azzurro, che non sarà assistito dai suoi legali italiani ma da un avvocato libanese, se volesse potrebbe anche chiedere di essere consegnato subito alla polizia italiana senza dar corso alle procedure per l'estradizione che comunque comincerebbero solo dopo la sentenza della Cassazione. Tutto comunque è stato rinviato. Il procuratore generale libanese ha deciso che l’ex senatore del Pdl sarà sentito solo dopo il deposito della richiesta di estradizione da parte dell’Italia, e che su quella, non sull'arresto, sarà presa una decisione.

Estradizione a rischio, ecco perché
Leggi l'approfondimento

Malattie - Sentenza che rischia di essere rinviata ad altra data. Alla Suprema Corte che doveva riunirsi domani per la decisione definitiva sulla condanna a sette anni di carcere per l’ex senatore Pdl accusato di concorso esterno in associazione mafiosa sono arrivati infatti i certificati di malattia dei suoi legali. Uno degli avvocati, Massimo Krogh, è infatti ricoverato in una clinica e l’altro, Giuseppe Di Peri non può muoversi da Palermo. Saranno i giudici della Cassazione a decidere se accogliere o meno la richiesta di rinvio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    15 Aprile 2014 - 14:02

    dell'utri tornerà solo dopo la decorrenza dei termini, è già d'accordo con i giudici!!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    15 Aprile 2014 - 13:01

    VIVAL...quel processo è durato più di 20 anni!VIVAL,ti ricordi Andreotti e il famoso bacio a Riina?10 anni di processo per arrivare a concludere che?Non hai il dubbio che la giustizia in questo paese detenga un potere assoluto e indistruttibile con il quale condiziona la democrazia?Prova a leggere tutti i faldoni o il pdf della sentenza di condanna per Dell'Utri e trovami una prova!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    15 Aprile 2014 - 13:01

    VIVAL...Ho letto le carte d'accusa e le motivazioni di condanna che chiunque può leggere da internet!Siccome i faldoni giudiziari contengono ciò che sarà riportato nelle motivazioni d'accusa nella sintesi,presumo che se nelle motivazioni mai è uscito un collegamento diretto con capi clan ma sempre per sentito dire,anche nei faldoni non siano inserite prove schiaccianti contro Dell'Utri!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    15 Aprile 2014 - 09:09

    E' difficile spiegare che Dell'Utri è stato usato per colpire Berlusconi con un escamotage giuridico inventato di sana pianta a chi ha creduto a Caio,Tizio e Sempronio.Dell'Utri rimanga in Libano.Il teorema accusatorio che ha"inchiodato"Dell'Utri risale ai primi anni 70,pensate,esce dopo 35 anni.Nei faldoni non esiste mai un collegamento diretto con le cosche,dunque:concorso esterno!

    Report

    Rispondi

    • vival

      15 Aprile 2014 - 12:12

      Ma Lei ha letto "i faldoni"?

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog