Cerca

Fedelissima

Mara Carfagna (Fi): "Piuttosto che tradire Forza Italia, smetto di fare politica"

Mara Carfagna (Fi): "Piuttosto che tradire Forza Italia, smetto di fare politica"

"Tutti sanno che piuttosto di tradire la mia storia lasciando Forza Italia, smetto di fare politica". Mara Carfagna non ha dubbi: la sua fedeltà al partito di Berlusconi è certa e incrollabile. Anche Angelino Alfano lo sa e per questo - come spiega l'ex ministra per le Pari Opportunità al Corriere della Sera - non ha neppure provato a cercarla. Alla tentazione di lasciare lo schieramento del Cav, per approdare tra le fila del Nuovo Centrodestra, la portavoce azzurra oppone un accorato richiamo alla responsabilità: "Siamo in difficoltà e c'è bisogno che ognuno di noi avverta l'urgenza di comportarsi in modo responsabile". 

"Non capisco chi lascia" - D'altra parte, ai malpancisti di Forza Italia, la Carfagna riserva parole di comprensione. Su Bondi, che alcune voci danno come prossimo a lasciare il partito, Mara spiega: "La sua sofferenza va rispettata e compresa, deve servirci da stimolo per migliorare. Il momento è delicato, comprendo l'amarezza di alcuni colleghi e la preoccupazione di altri". Per chi ha deciso di lasciare, però, il giudizio è decisamente meno tenero: "Assistere ai continui distinguo di quella classe dirigente che ha fondato Fi è disarmante. Bene l'autocritica, ma non si può solo rimarcare le differenze".

E su Paolino... - Sul recente addio di Bonaiuti, e il suo probabile passaggio a Ncd, la pasionaria azzurra preferisce non sbilanciarsi: "Paolo fa riferimento a incomprensioni personali, e qui si entra in una dimensione difficile da giudicare". Resta, però, il rammarico per il trattamento riservato al Cav: "La scelta così dirompente di una persona tanto vicina a Berlusconi provoca amarezza". Infine, sulle liste per le Europee, annuncia: "Ritengo giusto non candidarmi, sento l'obbligo di correre non per me ma per il partito". Forza Italia, insomma, viene prima di tutto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    29 Maggio 2014 - 22:10

    Ma se ha cambiato il partner più volte...non tradisce mai... Meglio la ricetta sulle marmellate della nonna. La sua scarsa incisività (altra cosa erano le foto in costume all'interno degli armadietti degli studenti americani...)

    Report

    Rispondi

  • capreasinistra

    17 Aprile 2014 - 03:03

    La Carfagna è stata il ministro che ha fatto la legge contro lo stalking e quindi ha fatto qualcosa di cocreto dimostrando di avere l'intelligenza che le madri di blu521 e woody54 non hanno avuto mettendo al mondo due esseri inutili come loro rimpiangendo sicuramente di non avere abortito

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    16 Aprile 2014 - 23:11

    Siamo tutti con te, Mara. Lascia...e lascia.... e dai vattene fuori dalle palle !!!!

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    16 Aprile 2014 - 12:12

    mara ma che dici? farai anche il salto della quaglia come tutti...altrimenti devi andare a lavorare

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog