Cerca

La mossa

Berlusconi: finanziamento illecito, chiesta una proroga delle indagini

Berlusconi: finanziamento illecito, chiesta una proroga delle indagini

L'assedio giudiziario su Berlusconi non accenna a finire. Finanziamento illecito ai partiti. La procura di Napoli ha chiesto al gip una proroga di indagini a carico di Silvio Berlusconi con l'accusa di finanziamento illecito ai partiti. La notizia si è appresa nel corso del processo a carico dell’ex premier, imputato con Valter Lavitola, per concorso in corruzione sulla presunta compravendita di senatori. Tra i nuovi documenti depositati dal pm Henry John Woodcock, ora nel fascicolo di dibattimento, c’è appunto anche la notifica della richiesta di proroga delle indagini preliminari nei confronti di Berlusconi.

L'indagine - La vicenda riguarda i finanziamenti che sarebbero stati erogati negli anni scorsi al `Movimento Italiani nel Mondo´ che faceva riferimento all’ex senatore Sergio De Gregorio. Da questa inchiesta sono partiti due procedimenti: uno per corruzione per il quale Berlusconi e Lavitola sono sotto processo e de Gregorio ha patteggiato, l’altro, per finanziamento illecito ai partiti, che è ancora in fase d’istruttoria.

La posizione del Cav - Berlusconi, per la vicenda della presunta compravendita dei senatori, era stato già indagato sia per corruzione (vicenda approdata al dibattimento che è ora in corso) sia per finanziamento illecito ma successivamente le ipotesi erano state separate in due diversi procedimenti, uno dei quali,relativo ai fondi a favore di De Gregorio, si trova ancora nella fase delle indagini preliminari secondo quanto si è appreso oggi in aula.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gibuizza

    17 Aprile 2014 - 10:10

    Penso che finché non vengono chiuse le procure di Milano e Napoli (con seguente licenziamento dei magistrati che le compongono) non si avranno più processi veri in Italia. Questi stanno giocando al "piccolo magistrato" ma il problema è che quei comici processi sono veri!

    Report

    Rispondi

  • routier

    17 Aprile 2014 - 10:10

    Tempo fa ho visto un film che titolava: "La storia infinita"

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    17 Aprile 2014 - 10:10

    Con una giustizia (minuscolo) normale anche De Benedetti, Penati, Vendola verrebbero inquisiti con una determinazione pari a quella usata per Berlusconi.

    Report

    Rispondi

  • emilioq

    17 Aprile 2014 - 09:09

    L'infamia continua!!! La classica scarpata sulla testa per annegare del tutto chi sta nel pantano con l'acqua fino alla bocca. Giustizia a senso unico quando ci sarebbero tanti sinistronzi da perseguire, con crimini molto ma molto più gravi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog