Cerca

Santoro & C al contrappasso

Travaglio: Servizio pubblico non ha portato un voto al Cav

Il Fatto Quotidiano cerca di dimostrare che il boom di Berlusconi è un flop

Marco Travaglio

 

Lo si era capito subito che Silvio Berlusconi, con la sua partecipazione a “Servizio Pubblico” aveva messo ko Santoro & C portando voti alla sua coalizione, il giorno dopo sono arrivati i sondaggi a confermarlo: la partecipazione allo show ha fatto guadagnare almeno due punti percentuali alla coalizione di Silvio Berlusconi. Ma il Fatto Quuotidiano, il giornale di Marco Travaglio, si affretta a precisare che il boom di Silvio è già un flop. In un articolo a frima Beatrice Borromeo si legge: “Le presunta rimonta del Caimano è durata lo spazio di una sera. Le bollicine del primo giorno sono già evaporate. I sondaggisti, anche i suoi, concordano: “Servizio Pubblico non gli ha portato un voto”. 

Le critiche Peccato che nella stessa area politica di riferimento di Travaglio e Santoro, molti si sentano traditi, da Repubblica e l’Unità è un coro di critiche contro Santoro che da paladino anti-Cav viene additato come colui che lo ha aiutato a risorgere. Il tele tribuno Michele che ha portato a casa uno share da record ora viene additato come compare di Silvio. Se fosse vero quello che sostiene il giornale di Travaglio, se fosse vero che Servizio Pubblico non ha portato un solo voto a Silvio, perché i santoriani sono così arrabbiati? 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • BellpietroVergognati

    14 Gennaio 2013 - 14:02

    Ovvio, chiaro come il sole che S. Toro e Travaglio hanno fatto una "marketta" al Cav. ci mancava solo il tappeto rosso. Questi due cialtroni, indegnamente accostati da taluni alla sinistra (con cui nulla hanno a che spartire) hanno costruito una carriera e una vita sull'anti-berlusconismo. Ora se l'80enne perde le elezioni, loro perdono il lavoro! Perciò stanno facendo di tutto per andare contro il PD

    Report

    Rispondi

  • BellpietroVergognati

    14 Gennaio 2013 - 13:01

    Ovvio, chiaro come il sole che S. Toro e Travaglio hanno fatto una "marketta" al Cav. ci mancava solo il tappeto rosso. Questi due cialtroni, indegnamente accostati da taluni alla sinistra (con cui nulla hanno a che spartire) hanno costruito una carriera e una vita sull'anti-berlusconismo. Ora se l'80enne perde le elezioni, loro perdono il lavoro! Perciò stanno facendo di tutto per andare contro il PD

    Report

    Rispondi

  • machete883

    14 Gennaio 2013 - 12:12

    IL GRANDE SILVIO ..VI SPACCA TUTTI !!!!

    Report

    Rispondi

  • xavierpaul

    14 Gennaio 2013 - 11:11

    Sul serio pensate che B. da Santoro abbia fatto una bella figura ? Guardate che "Servizio Pubblico" non è un talent show per comici, ma una trasmissione nella quale un politico deve rispondere a domande per mettere alla prova la sua competenza, coerenza, ed integrità. Io la trasmissione l'ho vista tutta e direi che il leader del PDL è stato umiliato ed irriso su ogni argomento. Ha parlato di complotti inesistenti confondendo Bundes Bank con Deutsche Bank, ha votato l'IMU lodando Monti, ha negato la crisi, sono stati elencati i folkloristici membri della fauna che lo attornia, ha fatto una sparata isterica e delirante sui "comunisti disumani" che non esistono più neanche in Cina e, dulcis in fundo, come jolly ha letto un elenco preparato da qualcun altro per elencare le condanne civili (tranne una) di un giornalista per diffamazione. Allo stato attuale, il centrodestra è solo lo strumento che Berlusconi usa per tutelare i propri interessi e non certamente quelli del popolo italiano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog