Cerca

L'ultima provocazione

Beppe Grillo: "Renzi #figlioditroika"

Beppe Grillo

L'ultimo attacco del guitto ligure: "Renzi #figlioditroika". Questo lo slogan vergato da Beppe Grillo e subito rilanciato a nastro dai suoi adepti su Twitter. Il leader dei pentastellati, sul blog, attacca il premier Matteo Renzi: "Per reagire ad una presa in giro bisogna innanzitutto essere consapevoli dell'inganno. E bisogna accorgersene prima che sia troppo tardi. Renzi e l'Europa - scrive il comico - lo sanno bene. Per questo l'uno spalleggia l'altra e viceversa. Almeno fino al 25 maggio: dopo quella data, infatti, il destino di milioni di elettori non sarà affar loro. Ma se gli va in porto il raggiro, avranno arginato la presa di Bruxelles da parte di milioni di cittadini stanchi di subire". Per il guitto ligure, la presa in giro è quella degli 80 euro in busta paga, che a suo giudizio servono solo ad evitare il trionfo dei grillini  al voto europeo. Ne segue che, Renzi, è un "figlioditroika", e il riferimento è alla triade Ue-Bce-Fmi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fraferra

    19 Aprile 2014 - 21:09

    Povero GRILLONE,,, sempre più scadente, sempre più inutile,,,,,, aveva raccolto 8 MILIONI di voti, sono andati a Roma e non hanno fatto niente,,,, che delusione terribile!!!! Vattene Grillone, branco di burattini, incapaci, inutili!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog