Cerca

Il caso

Il Corriere e l'edizione speciale prima del voto per le europee

Il Corriere e l'edizione speciale prima del voto per le europee

Un assist, anzi uno spot per il governo Renzi da parte del Corriere della Sera, il tutto nei giorni del voto per le europee. Secondo alcune indiscrezioni raccontate dal Financial Times, il quotidiano di via Solferino prepara un’edizione speciale del Corsera dedicata alla “ripresa” e distribuita gratuitamente in 20 milioni di copie. Eccola qui la geniale “trovata di marketing” che Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di Rcs, ha deciso di mettere in campo per “celebrare il revival economico dell’Italia” e “promuovere il sito rinnovato del più noto quotidiano del paese”. Ad annunciarlo, dalla prima pagina dell’inserto Companies and markets, è il Financial Times. 

Uno spot per il governo - Quanto al giorno di uscita, è ancora da decidere: si sa solo che cadrà “nella seconda metà di maggio”. Proprio a ridosso delle elezioni europee del 25. Un periodo politicamente caldo. Durante il quale non risulta certo neutrale un’operazione come questa. L’uscita del Corriere appare oggettivamente in sintonia con l’ottimismo del governo e cade in coincidenza con l’arrivo dei famosi 80 euro in busta paga, il barlume di ripartenza dell’economia italiana. Per ora i rumors parlano di un'edizione speciale che conterrà una serie di servizi “su tutti gli aspetti della ripresa economica dell’Italia” e a sponsorizzarlo saranno una dozzina di di aziende. Tra cui, si ipotizza sul Financial Times,  da Barilla e Ferrero a Telecom Italia, passando per Fiat, primo azionista di Rcs dopo l’aumento di capitale della scorsa estate. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    22 Aprile 2014 - 13:01

    Credo che gli italiani, per quanto molto ma molto ignoranti come media culturale in base a dati istat, abbiano però un aiuto dalle Innumerevoli e Ultra-Trentennali TRUFFE patite dalla politica e dai suoi Alleati, cioè i Media ed il Parassita Vaticano. Media sovvenzionati, e Vaticano zecca, tutti sulle spalle delle tasse dei cittadini. ANCHE prendere in giro gli IGNORANTI, non sarà facile !

    Report

    Rispondi

  • filder

    22 Aprile 2014 - 11:11

    Il corriere Della Sera e i suoi padroncini,pur di non essere messo sotto le ruote dalla corazzata di Renzi, sarebbero capaci di tutto,anche innazzarlo agli altari

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    22 Aprile 2014 - 10:10

    Onestamente, può essere condivisibile o no la cosa. Ma se vogliamo la maturità elettorale è giusto togliere il totale finanziamento ai partiti e ognuno si trova i suoi sponsor. Dire che ci sarà una lobby della politica è assolutamente sbagliato. E' il popolo che deve decidere con la sua testa e non per lo sponsor. Il popolo italiano ha la necessità di maturare. Stessa cosa lo facciano anche altri

    Report

    Rispondi

  • bsavinelli

    22 Aprile 2014 - 02:02

    Ancora falsità e presa in giro. Una grande inutile truffa quella degli 80 euro. A cosa serviranno? Chi li pagherà ? Perché non utilizzarli diversamente per aiutare le aziende a rischio chiusura per mancanza di credito bancario e sostenere l'occupazione? Populismo e demagogia da quattro soldi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog