Cerca

Il futuro azzurro

Francesca Pascale: "Marina in campo? Silvio la lascerà libera"

Francesca Pascale

Silenzio, parla Francesca (Pascale). La fidanzata del Cav prende la parola in un'intervista al Corriere della Sera. Parla dei servizi sociali, di Angelino Alfano, di Grillo e Renzi. E di Marina. Sulla figlia di Berlusconi (le due sono in ottimi rapporti) la Pascale ha le idee chiare. Tanto chiare da delineare con sicurezza, dopo le indiscrezioni degli ultimi mesi, ciò che avverrà. Per la fidazata del Cav, Marina potrebbe davvero candidarsi.

Marina - "Sono stata la prima ad augurarmi l'ingresso di Marina in politica - spiega - perché ho la fortuna di conoscere le sue doti. Se alla fine scegliesse di entrarci, diventerebbe la prima donna candidata alla guida del Paese e vincerebbe le elezioni...altro che quotre rosa". E papà, che farà? "Lui la lascerà libera". Tutto pronto, insomma, per la candidatura di Marina: c'è anche l'ok di Silvio. Restano solo da definire i tempi.

Renzi e Angelino - Quindi si parla delle Europee. E se Grillo trionfasse, Forza Italia tornerebbe al governo pur di farlo restare in piedi? La Pascale esclude l'ipotesi, "categoricamente". Per la fidanzata dal Cav Forza Italia non può stare al governo col Pd: "Siamo e saremo sempre diversi da loro, nei valori e negli ideali". Ne ha poi anche per Angelino Alfano: "Visto il comportamento di Alfano, in particolare nei confronti del presidente Berlusconi, credo che avrà un risultato elettorale estremamente negativo". Insomma Francesca, per Angelino, prevede un futuro nerissimo.

Silvio - Dunque i servizi sociali. Come ha trovato Berlusconi dopo la visita a Cesano Boscone? "Sapevo che sarebbe tornato pieno di idee, di sentimenti delicati verso le persone incontrate e verso chi si occupa di loro - spiega -. Non mi sbagliavo. Non è stata una passeggiata in giardino, è impegnativo stare con chi soffre, ma è anche un arricchimento. Non gli è piaciuta invece la ressa dei giornalisti", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    11 Maggio 2014 - 18:06

    Accidenti, quante perle di saggezza, quali sottili analisi politico sociologiche!!! Ma vai a farti fottere, Francè!!

    Report

    Rispondi

  • bellanto

    11 Maggio 2014 - 17:05

    peppe cannata "a riferito" si scrive con l'acca ... ha terza perona singolare del verbo avere... le ricordo che per fare i maestri , emettere giudizi ,sentenze e voti bisognerebbe curare un pochino di piu' almeno la propria lingua( che non è quella che abbiamo in bocca) a meno che lei non sia straniero............................................

    Report

    Rispondi

  • cippirimerlo

    11 Maggio 2014 - 10:10

    Ma da quand"è che basta ciucciare qualche Calippo per essere considerati arguti analisti politici?

    Report

    Rispondi

  • peppecannata

    11 Maggio 2014 - 10:10

    Berlusconi ai servizi sociali anche a malincuore in veste di condannato si trova bene perchè è abituato a fare del bene ed aiutare i bisognosi,al contrario di quello che dicono e scrivono gli invidiosi...

    Report

    Rispondi

    • Chry

      11 Maggio 2014 - 11:11

      Stanno ancora aspettando gli ospedali che ha promesso...

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog