Cerca

Il retroscena

Arrestata Chiara Rizzo: l'ultima notte con Matacena

10
Arrestata Chiara Rizzo: l'ultima notte con Matacena

Chiara Rizzo e Amedeo Matacena. L'ultima notte, prima della separazione in un  monolocale a Dubai. La bella modella, bionda e magnetica, spumeggiante come una coppa di champagne ha deciso di salire sul volo che l'ha portata a Nizza e quindi all'arresto. Il Corriere della sera ha ricostruito l'ultima sera della coppia: "Dai, Amedeo, parti con me. Torniamo insieme in Italia", ha provato a insistere lei. Ma l'ex parlamentare di Forza Italia, condannato in via definitiva e da un anno in attesa di estradizione, ha deciso di non consegnarsi alla giustizia. Non adesso. ""E' stata una notte di lacrime e abbraccia, abbiamo pianto insieme", ha raccontato la Rizzo appena arrivata in Italia. Lui avrebbe cercato di trattenerla con ogni mezzo: "No, Amedeo, io devo tornare. Non farò come te, non farò la scelta che non ti ho mai perdonato. Vedrai, chiarirò tutto io. Ho ancora fiducia nella giustizia italiana. Eppoi il nostro bambino non può stare solo a Montecarlo. E se andrò in prigione ho già preparato una lettera per Francesca (sua figlia ventenne, nata dal primo matrimonio della Rizzo, ndr) in cui le scrivo: da questo momento prenditi cura del tuo fratellino". Matacena, pur capendo la scelta della moglie, si dice distrutto. Al momento dell'ultimo bacio - sempre secondo quanto scrive il Corriere - ha consegnato un paio di occhiali per suo figlio, quelli che lui desiderava da tempo. E così, con  un ultimo abbraccio, i due si sono separati. Matacena ha spiegato che la moglie è andata a Dubari "solo per firmare le carte del divorzio" ma gli inquirenti pensano che dietro questa apparente separazione ci sia un trucco per mettere al sicuro dalle confische e dai sequestri l'immenso patrimonio di famiglia che si aggira sui 50 milioni di euro in liquidità. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rubeus1234

    12 Maggio 2014 - 21:09

    Berlusconi dice che non si ricorda di Matacena: va bene, gli credo, ma non mi dica che non si ricorda della moglie! Non gli crederò mai!

    Report

    Rispondi

  • attualità

    12 Maggio 2014 - 19:07

    Ricordati figliuolo che in Italia il gioco vale sempre la candela. Potessi farlo io ..........!!!

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    12 Maggio 2014 - 11:11

    UNGHIANERA - Scajola si ma Penati, Cosentino si ma Penati, Alemanno si ma Penati, Berlusconi si ma Penati, Dell'Utri si ma Penati, Polverini si ma Penati, Previti si ma Penati, De girolamo si ma Penati, Chiodi si ma Penati, De Gregorio si ma Penati, Grillo si ma Penati, Gasparri si ma Penati, Biondi si ma Penati, Brancher si ma Penati, Catone si ma penati, La Loggia si ma penati.... si ma Penati?

    Report

    Rispondi

    • dodo1861int

      12 Maggio 2014 - 20:08

      indagati ,prescritti e condannati un centinaio di piddini da nord a sud

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media