Cerca

Paura del sorpasso

Europee, il Pd e l'incubo di Grillo

Europee, il Pd e l'incubo di Grillo

Sono giorni ad altissima tensione dentro i partiti. In particolare è il Pd a tremare in vista delle elezioni europee. E non solo per il “bubbone” esploso a Milano con l’inchiesta su Expo, ma anche per vicende più strettamente politiche. C’è il nodo dell’arresto diel deputato Pd Francantonio Genovese. Il timore dei dem è che i grillini stiano lavorando sottobanco per salvare il deputato dall’arresto e dare la colpa al Pd. E’ obvvio che se, con il voto segreto, il deputato Pd dovesse essere salvato sarebbe un boomerang per il Pd. Bisogna capire se, oltre a quanti del Pd voteranno per salvare Genovese, ce ne saranno anche altri appartenenti da altri schieramenti. Il black out sui sondaggi non permette di fotografare la situazione e capire se la vicenda Expo avrà un impatto, tuttavia il timore in area dem è che ci sia una fuga verso Grillo. E così si materializza lo spettro del sorpasso. A Ballarò Renzi ha detto. “Dire che Gregantiu è nella mia area, ci vuole fantasia”. Un altro effetto negativo sui dem – come rileva il Fatto Quotidiano - potrebbe essere il dato ogettivo che vede Grillo occupare le piazze, incontrare la gente e il premier completamente assente dalla strada. Il Pd prova a correre ai ripare stasera il premier va a Palermo, sabato in Emilia poi chiude a Forenze.
I

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxgarbo

    14 Maggio 2014 - 11:11

    Grillo è solo un parolaio! Insulti, show, accuse a destra e a manca: sembra in dvd di altri rempi. In realtà uno che vuole governare, si siede al tavolo delle trattative e discute. Manda monte gli accordi che non vanno nella giusta direzione... Ho visto nei tg il suo intervento di ieri a milano: penoso.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    14 Maggio 2014 - 10:10

    Il Pd continua a scagliarsi contro il M5S reo di fare opposizione al partitone unico. Ora, non è che Grillo sia il salvatore dell'Italia e ne la sua truppa malassortita sia capace di chissà che, ma almeno non sono ladri o parvenu affamati come i protagonisti della politica italaiana sia del PD che dell'inesistente FI e co. Continuare in questa crociata di demonizzazione non rende. B. ne è la prova

    Report

    Rispondi

blog