Cerca

L'attacco

M5s, Grillo a Renzi: "Ti aspetta la lupara bianca"

M5s, Grillo a Renzi: "Ti aspetta la lupara bianca"

Beppe Grillo continua ad alzare i toni. Mentre il leader M5s attende di sedersi sulle poltroncine bianche del salotto di Porta a Porta dal suo blog torna ad attaccare Matteo Renzi e usa toni durissimi: "Prevenire è meglio che curare. La lupara bianca attende renzie che in fondo è uno smargiasso, un fanfarone, quello che si vede quando apre bocca, ma va avvertito, è un essere umano anche lui". Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo in un post dal titolo 'Renzie e la lupara bianca".

La profezia su Renzi - Poi si lancia in una profezia e attacca il premier augurandogli di fare la fine di Monti e Letta: "Il sistema- spiega il leader m5s- assume i suoi uomini a progetto, se ci riescono, bene, altrimenti vengono fatti scomparire nel nulla. Come per la mafia. Lupara bianca. Renzie è stato assunto a progetto per vincere le elezioni europee che perderà. Chi si ricorda di Enrico Letta, il cocco di nNapolitano, che spopolava sulle prime pagine dei giornali e nei programmi televisivi? oggi non lo intervistano neppure più Giletti e la Gruber... E' sparito dal mattino alla sera. Solo qualche foto di spalle con iil figlio per strada in stile viale del tramonto. E rigor montis, il nuovo De Gasperi? è finito in sciolta civica e persino alla bocconi il custode non lo saluta più e gli studenti fanno finta di non riconoscerlo. Gente che ha fallito e, come avviene per i mafiosi, chi fallisce viene punito. Lupara bianca". Insomma la guerra tra il premier e Beppe non accenna a spegnersi. Tra Pd e M5s ormai è muro contro muro. Il 25 maggio ci sarà la resa dei conti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    19 Maggio 2014 - 20:08

    Che Grillo sia puro e cristallino lo può credere solo chi lo vota, forse pensa che gli italiani siano tutti gonzi. E' sufficiente leggere la cronaca di tutti i giorni per vedere quanti attori e cantanti evadono il fisco per milioni di euro e da buon genovese le palanche sono sempre palanche, se poi esentasse ancora meglio.

    Report

    Rispondi

  • argo92

    19 Maggio 2014 - 19:07

    non ci credevo adesso mi sono reso conto che il pagliaccio grillo e veramente pericoloso e un malato mentale deve essere internato quanto prima

    Report

    Rispondi

  • Peo

    19 Maggio 2014 - 18:06

    Non è che mi piaccia particolarmente Grillo e la sua ciurma di impresentabili. Però quando come in questo caso parla di Monti e Letta ha perfettamente ragione. E' esattamente come dice lui. E allora: Grillo fotterà tutti, di sicuro. E perchè queste ed altre verità non le hanno dette ALTRI, quelli col birignao, i fini dicitori? Vi ha fregato la scena e la platea. Ed è colpa esclusivamente vostra.

    Report

    Rispondi

    • debant

      19 Maggio 2014 - 19:07

      E poi: lo aggiungo io: 1) assassino vigliacco che guida una macchina e nel pericolo si butta fuori e lascia morire 3 persone (un bimbo di 9 anni) CONDANNATO; 2) evasore, che pretendeva 70milioni incassando 10 in assegno il resto contanti senza fattura (ed ora assalite anche chi lo ha detto con prove); 3) imbroglione perché per le serate all'estero si affidava ad agenzie di San Marino (perché?)

      Report

      Rispondi

      • arwen

        20 Maggio 2014 - 10:10

        Grande accuratezza. Ma perchè invece quando si tratta di Renzi o del povero ex Cav. tanta lucidità scompare? Quando vi renderete conto che questo gioco di false contrapposizioni tra "buoni" e "cattivi" è solo una grandissima presa x il c..o? Grillo è cattivo? Bene! E chi è il buono? Renzi che continua a trattarci come ebeti decerebrati o il Cav. che persiste con la solita vecchia pantomima?

        Report

        Rispondi

  • arwen

    19 Maggio 2014 - 16:04

    Io ho capito solo una cosa, che sia il vegliardo che il Pinocchietto toscano hanno una fottuta paura di Grillo. E, caso strano, questo dimostra quanto entrambi siano figli della stessa cultura partitocratica. Nn devono avere paura di Grillo, ma degli elettori che, se votano Grillo, un motivo ci sarà. Grillo è il figlio di questi 20 anni di finta contrapposizione, figlio di B. e del PD, Complimenti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog