Cerca

La sfida

Berlusconi attacca Grillo: "Pregiudicato e assassino"

Berlusconi attacca Grillo: "Pregiudicato e assassino"

Dopo settimane di campagna elettorale trascorse a urlare e ad alzare i toni fino alla famosa "lupara bianca" che attenderebbe Renzi dopo le elezioni europee di domenica prossima, ieri sera da Vespa Beppe Grillo si è contenuto. Ma oggi Silvio Berlusconi, ospite a "L'aria che tira" su La7 si è tutt'altro che trattenuto verso quello che ormai considera il suo nemico numero uno: "Grillo è un pregiudicato e un assassino, che per giunta per il gravissimo reato commesso non è mai andato in carcere". Si riferiva, il leader di Forza Italia, alla tragedia del dicembre 1981 quando tre persone tra le quali un bambino di 9 anni morirono nell'incidente causato dal leader 5 Stelle che, al volante di un fuoristrada che cadde in un burrone dopo essere finito su un lastrone di ghiaccio. Grillo, che si salvò riuscendo a gettarsi fuori dal mezzo prima della caduta, è stato condannato per omicidio colposo a quattordici mesi di reclusione con il beneficio della condizionale e della non iscrizione.





 

"I soldi in nero" - "Le persone che lo votano cercano la vendetta e vogliono il sangue. Lui dice le stesse cose che diceva Hitler in campagna elettorale". Poi arriva l'attacco sui presunti soldi in nero presi da Grillo per alcuni dei suoi spettacoli: "Chi, infatti, pensa di votare una persona in grado di "moralizzare" la politica, deve infatti sapere che, agli inizi, Grillo portava in giro il proprio spettacolo facendosi pagare in nero. Ci sono tre miliardi che ballano e che l'impresario Lello Liguori ha versato nelle tasche del comico. Per ogni serata prendeva 70 milioni - ha spiegato al Giornale - ma solo 10 erano regolari. Vederlo che ora fa il moralista in televisione - chiosa Berlusconi - è un qualcosa che mi disturba". La replica del leader 5 stelle non tarda ad arrivare: "Pover’uomo che non crede nemmeno più in quello che dice. Sta zampettando da una televisione all’altra per salvare le sue aziende, non gli elettori", ha affermato Grillo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    22 Maggio 2014 - 05:05

    Perchè non voto Grillo?Fa solo parole.Fatti?Nulla.

    Report

    Rispondi

  • luigifassone

    21 Maggio 2014 - 13:01

    sgubbun 20 May 2014 - 20:08>< completo il mio commento (non si potrebbero avere,cara redazione,più caratteri a disposizione ? Ci troncate le ali...! )>>> a 12 metri 12 dagli uffici Comunali della sua Città. Ma come sbraita bene,sto Grillo ! Mugugni,tanti e proposte,NISBA !

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    21 Maggio 2014 - 09:09

    Il bello è che per la legge del contrapasso tolto il falso in bilancio, prima legge votata nel 94 da Forza italia di cui Berlusconi e compagni hanno abbondantemente beneficiato......Grillo non è perseguibile! il rincoglionito non si accorge delle figure di menta che sta facendo in televisione! Ieri sera da Mentana è stato allucinante........completamente andato....povera italia!

    Report

    Rispondi

    • dodo1861int

      21 Maggio 2014 - 15:03

      giames cuuc -lui si e' salvato ,gli altri sono andati a finire nel burrone, ha una vita occulta ed e' un grande evasore pagato sempre in nero. punto.

      Report

      Rispondi

  • jimizanei

    21 Maggio 2014 - 08:08

    GRILLo e' di sinistra (ESTREMA) e questo lo san pure i neonati quanto gli ultra centenari... ovviamente nulla a che vedere con il PD che di sinistra oramai ha ben poco se non nulla. MA una cosa li lega cmq alla radice...la totale assoluzione a prescindere davanti alla giustizia ( CSM al gran completo PD e m5s...ASSASINi , ladri e evasori...SE DI SINISTRA son sempre stati PREMIATI (BR) e mai puniti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog