Cerca

Silvio forza nove

Berlusconi snobba la congiura europea:
"Daul? Non rappresenta tutto il Ppe"
E sul Prof: "Se lo voti ti prendi il Pd"

Silvio resiste alle pressioni che da Strasburgo provano ad azzopparlo nella sua corsa verso palazzo Chigi. Non vuole Monti al Colle e ha un nome che non vuole bruciare. Ma non è Draghi. E avvisa: "Pd e Monti voti uno prendi due"

Berlusconi snobba la congiura europea:
"Daul? Non rappresenta tutto il Ppe"
E sul Prof: "Se lo voti ti prendi il Pd"

Silvio Berlusconi, ai microfoni di Radio anch'io, ha risposto al capogruppo del Ppe Joseph Daul che ieri aveva annunciato di aver messo "sotto osservazione" il Cav e il Pdl per una condotta antieuropeista durante la campagna elettorale. Silvio non ci sta a soccombere sotto i colpi della congiura europea e afferma: "Quella del capogruppo del Partito   popolare europeo, Joseph Daul, è una dichiarazione improvvida, che   non rappresenta la posizione Ppe. Questo signore è uno dei 14 vicepresidenti del Ppe, che ha espresso una sua personale   valutazione”. Poi il Cav torna a parlare della corsa al Quirinale e frena sulla possibilità di vedere Monti al Colle: "Non c'è nessuna possibilità che Mario Monti vada al Quirinale. Era un Monti diverso, ci eravamo cascati. Ho una candidatura 'in pectorè che penso possa essere apprezzata ma non voglio dire questo nome per non bruciarlo”, assicura l’ex premier. Non è comunque Mario Draghi: "No, non c'è mai stata una candidatura di Mario Draghi al Colle, non per mancanza di stima o dubbi sul suo valore, ma perchè sta facendo molto bene alla Bce ed è merito suo se si è calmata la speculazione finanziaria sui titoli del debito pubblico. Non c'è nessuna opportunità, nè per lui nè per noi, che lasci un incarico così importante"

Inciucio e Imu - E sul i toni della campagna elettorale il Cav sottolinea che i rapporti tesi sono con il Centro e non con il Pd: "Tra noi e il Pd no, ci sono toni agguerriti tra noi e le piccole formazioni del centro che sono delle stampelle per il Pd. Il tentativo di Casini e Monti è di sottrarre voti ai moderati, c'è un accordo tra i centristi e il Pd.Gli italiani votando il Pd si prendano anche loro, votando loro si prendono il Pd. Per la serie paghi uno e prendi due. Questo cosiddetto centrino è ruota di scorta, alleato del Pd". E sulle piroette di Monti riguardo all'Imu Silvio non ha dubbi: "O Monti pensa che gli italiani siano matti o c'è in giro un matto che crede di essere Monti...Nel primo Cdm elimeremo l’Imu. L’Imu ha portato ad una perdita di credibilità di Monti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piserik

    16 Gennaio 2013 - 20:08

    tasse, redditometro, contratto con gli Italiani, spread, congiura, Draghi, salvacondotti, liste pulite, autorità preoccupate, brogli elettorali. Pensiamoci prima di votare… http://www.repubblica.it/politica/2013/01/16/news/berlusconi_bugie-50630793/

    Report

    Rispondi

  • bocciatore

    16 Gennaio 2013 - 19:07

    Chi ha passato la velina all'importante vicepresidente europeo?

    Report

    Rispondi

  • delaluca

    16 Gennaio 2013 - 16:04

    Che dilemma...credere alle parole del rappresentante ufficiale del ppe oppure credere alle parole del cavaliere di priapo che vanta un curriculum di menzogne lungo almeno quanto l'elenco telefonico?...Se fossi un alcolizzato prodotto di generazioni di rapporti endogamici come ciannosecco crederei senz'altro al cavaliere di priapo ed anche se fossi un avanzo di galera con la fedina penale più sporca di un bagno di un accampamento per rifugiati come unghianera non farei fatica a credere alle parole del mostro di arcore...purtroppo per il cavaliere di priapo non tutti gli italiani sono menomati mentalmente come i due esempi appena citati e sono sicuro che gli italiani puliti, onesti ed incensurati preferiscono credere alle parole di uno sconosciuto come Daul piuttosto che alle solite menzogne del vecchio trombone di arcore...

    Report

    Rispondi

  • TheUndertaker

    16 Gennaio 2013 - 16:04

    Sig. Manasse, lei mi tira in ballo, ma non sono in grado di rispondere (ammesso che una risposta fosse richiesta). Se vuole essere preso in considerazione veda di scrivere in una lingua conosciuta. Iscritto d'ufficio alla famosa Accademia dei Bananas, contento? E' in numerosa ed ottima compagnia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog