Cerca

I re delle urne

Elezioni europee, le preferenze: da Salvini a Soru e Fitto, ecco i più votati d'Italia

Elezioni europee, le preferenze: da Salvini a Soru e Fitto, ecco i più votati d'Italia

E' Raffaele Fitto, capolista per l'italia meridionale il candidato più votato in Italia con oltre 270mila preferenze (Giovanni Toti ha incassato 148mila preferenze) Per il secondo posto è testa a testa tra due esponenti del Pd: Simona Bonafè (renziana), capolista Pd nel Centro (oltre 246mila riscontri) e l'ex portavoce di Bersani nelle primarie del 2012 Alessandra Moretti (capolista Pd nella circoscrizione nord-est, 230mila voti). L'eurodeputato Gianni Pitella (candidato democratico nella circoscrizione Italia meridionale è a quota 223mila), dietro il segretario della Lega Matteo Salvini, capolista nella circoscrizione nord-occidentale (222mila voti). La capolista al Sud Pina Picierno (214mila preferenze), dopo di lei l'ex governatore della Sardegna Renatu Soru (candidato nelle Isole, non era capolista), con oltre 182mila preferenze. Elisabetta Gardini (capolista Nord-Est) ne raccoglie circa 67mila. Mentre il capolista nelle Isole Gianfranco Miccichè non arriva a 50mila preferenze. Per la lista L'altra Europa con Tsipras il più votato è Moni Ovadia che raccoglie più di 13mila preferenze nel Nord Ovest. Record per Matteo Salvini con la Lega Nord che raccoglie più di centomila preferenze. Infine per Ncd il più votato è Giovanni La Via-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog