Cerca

A rischio

Il ministro Giannini, super-trombata in Europa

Il ministro Giannini, super-trombata in Europa

Adesso che le urne sono vuote, sorge spontanea una domanda: ma che ci fa la signora Stefania Giannini al ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Scientifica? E' segretario di Scelta Civica, un partito-fantasma dal momento che il suo fondatore Mario Monti l'ha mollato. La Giannini si è presentata alle Europee con il simbolo di Scelta Europea e ha portato a casa una percentuale che dire risibile per un ministro è nulla. Il partito ha ottenuto un misero 0,71%, mentre le preferenze alla ministra si sono fermate a quota 3.195 voti. La domanda resta in sospeso: che ci fa la Giannini al Ministero dell'Istruzione? Se queste elezioni ridisegneranno la geografia parlamentare e di governo, la Giannini sarà certamente coinvolta.  

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    26 Maggio 2014 - 21:09

    Sig.Ra Giannini, tutto trasparente come il suo test di medicina. Ripassi l'anno prossimo.

    Report

    Rispondi

  • aifide

    26 Maggio 2014 - 19:07

    Che ci fa? Sta a un ministero che nessuno voleva prendere.................

    Report

    Rispondi

  • cartonito

    26 Maggio 2014 - 17:05

    non ha saputo istruire bene neppure i suoi che ci fa una così ,spediamola a casina !!!

    Report

    Rispondi

blog