Cerca

Tensione

Comunali Salemi, Sgarbi perde la corsa per la poltrona di sindaco

Comunali Salemi, Sgarbi perde la corsa per la poltrona di sindaco

Vittorio Sgarbi perde la battaglia elettorale a Salemi (Trapani) dove il critico d’arte si era ricandidato con la lista del “Partito della Rivoluzione“. L'incarico da sindaco andrà al Pd,  che con Venuti si è preso la cittadina siciliana. Sgarbi non ha digerito lo schiaffo degli elettori e si è sfogato così:
“Non speravo – commenta Sgarbi in una nota – di poter perdere. Ringrazio i cittadini che mi hanno votato e soprattutto quelli che non mi hanno votato. Ringrazio in particolare Nino Scimemi, Giusy Asaro e Oliviero Toscani per l’aiuto che mi hanno dato. Provvedo a prendere atto che Salemi è stata cancellata dalla carta geografica e che verrà ricordata come una città scomparsa nella quale si può soltanto essere ‘Venuti’”. Sgarbi si era dimesso da sindaco nel 2012 perché il Comune era stato sciolto per infiltrazioni mafiose e commissariato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • AURSERE

    28 Maggio 2014 - 17:05

    MA ritirati anche tu col tuo malloppo e finiscila di fare scenate ormai sei vecchio pure tu !!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • mariopol

    28 Maggio 2014 - 11:11

    perdente, fallito, adesso mettiti i pantaloni rossi ...

    Report

    Rispondi

  • gioch

    28 Maggio 2014 - 08:08

    Bel commento del "clone" deficiente.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    28 Maggio 2014 - 07:07

    Povero uomo senza più cervello, meno male che anche a Salemi la gente ha aperto gli occhi! Andate tutti a leggere un po' di biografia di Sgarbi su wikipedia e fatevi una idea di quale teatrante pazzo stiamo parlando!!

    Report

    Rispondi

blog