Cerca

Renzi nel mirino

Rai, i dipendenti in piazza contro i tagli del governo

Rai, i dipendenti in piazza contro i tagli del governo

Il governo ha deciso che la spending review colpirà anche la Rai, per un taglio di almeno 10 milioni di euro in quattro mesi. La notizia - annunciata già qualche giorno fa dal premier Matteo Renzi - è stata confermata, e i dipendenti dell'azienda hanno deciso di scendere in piazza, sostenuti dalle Segreterie Nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater, Libersind Conf Sal e Usigrai, che hanno indetto "una giornata di sciopero con manifestazione a Roma per tutti i dipendenti del gruppo Rai per il giorno 11 giugno 2014". La manifestazione è nata per dimostrare il proprio dissenso sul taglio di 150 milioni previsto dal Decreto legge proposto dal governo Renzi.

La replica - "Un taglio drastico - così lo definiscono i sindacati - che non colpisce gli sprechi ma i posti di lavoro, creando le condizioni per lo smantellamento delle sedi regionali". Secondo i rappresentanti dei sindacati, questi tagli non sono stati pensati nel modo corretto e porterebbero solamente problemi ai lavoratori: "Il dibattito sul fatto che in tempi di crisi anche la Rai deve contribuire al risanamento del paese - continuano - risulta affascinante quanto fuorviante, perché nasconde, dietro un’affermazione condivisibile, un'operazione poco trasparente, che rischia di mettere in ginocchio il servizio pubblico e la tenuta occupazionale nella più grande azienda culturale del paese". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piero2556

    04 Settembre 2014 - 20:08

    bene allora il renzi è una montatura? e la rai è una fabbricatrice e divulgatrice di menzogne? ma almeno quando parlano cercassero prima di capire loro quello che dicono .

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    02 Giugno 2014 - 12:12

    maqualr azienda cultirale?? per piacere vergognatevi ,di culturake alla rai non c' niente di niente . andate a raccogliere banane che e' meglio .

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    01 Giugno 2014 - 14:02

    Questa e`la dimostrazione lampante che la RAI viene manovrata dalla sinistra.Un Italiano in Germania.

    Report

    Rispondi

  • irucangy

    01 Giugno 2014 - 12:12

    E' gia' cari giornalisti, non e' tornata indietro la paghetta dopo la marchetta politica che avete dato al renzi con gli spottoni antieuro, il massacro di grillo e il farla sporca in tutti i talk show per favorire il fiorentino. Che ingrato questo Renzi. Ma come? Noi ti facciamo eleggere facendo carta straccia della deontologia professionale, silenziando tutte le voci scomode e tu ci ripaghi cosi?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog