Cerca

Ncd a picco

Schifani suona la sveglia ad Alfano: "Se stiamo con Renzi fino al 2018 siamo morti"

Schifani suona la sveglia ad Alfano: "Se stiamo con Renzi fino al 2018 siamo morti"

"Dobbiamo arrivare ad un patto di programma" con gli alleati di governo e «cercare di coinvolgere anche Fi sui temi che noi proporremo e che abbiamo sempre condiviso». Lo dice in una intervista al Corriere della Sera, l’ex presidente del Senato ed esponente del Nuovo centrodestra Renato Schifani. Che suona la sveglia al suo leader Angelino Alfano: "Non ci pentiamo della scelta fatta - puntualizza - anzi rivendichiamo di aver fatto la cosa giusta garantendo vita all’esecutivo in un momento di difficoltà economica per i Paese. Ma bisogna prendere atto della situazione: il Pdl, nel novembre del 2013 grazie alle battaglie nel governo Letta,alla presenza di un nostro vicepremier , a successi come l’abolizione dell’Imu, veleggiava attorno al 26/28%. Non voglio ritornare al dibattito su colpe e responsabilità ma ora Fi è al 16 e noi sebbene nati da pochi mesi al 4,4". E spiega: "E' difficile pensare di riorganizzare il centrodestra quando si è alleati a lungo con la sinistra. Con Renzi si deve andare ad un governo di programma, disancorato dalla durata della legislatura e basato su alcuni punti chiari". E "trovare intese programmatiche su temi concreti con Forza Italia - ha aggiunto - così come ha fatto Renzi con Berlusconi, è un cammino che dovremmo intraprendere in vista della ricostruzione di un fronte dei moderati che si riconosca nei valori e nell’appartenenza al Ppe e non negli estremismi anti Euro di stampo lepenista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • prodeanselmo

    20 Marzo 2015 - 16:04

    si sta svegliando dal letargo il signor Schifani meglio tardi che mai

    Report

    Rispondi

  • giancarlo.cantelli

    20 Settembre 2014 - 10:10

    Peccato che Schifani l'abbia capito solo ora! Noi glielo stiamo ripetendo da sempre. Comunque sia meglio tardi che mai. Coraggio Schifani sei Siciliano e quindi intrepido, non tradire la tua terra!

    Report

    Rispondi

  • cecchino

    19 Settembre 2014 - 09:09

    che facce intelligenti !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • GSCOTTI

    06 Giugno 2014 - 14:02

    pensarci prima no?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog