Cerca

Le confessioni della ministra

Maria Elena Boschi: "Dopo il Congo si è rafforzata la voglia di maternità"

Maria Elena Boschi

Ospite nel salottino di Porta a Porta è il bel volto - in tutti i sensi - del renzismo. La ministra, Maria Elena Boschi, la titolare delle Riforme recentemente spedita in Congo per una photo-opportunity con i bimbi adottati portati in Italia dopo un lungo calvario. Le immagini dei bimbi neri che sull'aereo di Stato fanno le treccine a Maria Elena hanno fatto il giro del mondo, o almeno d'Italia. A chi la criticava per aver sbattuto il faccino angelico in tutti gli scatti - proprio lei, che con quella vicenda c'entrava il giusto - la Boschi ha risposto candidamente: "C'era stata un'intermediazione del premier Renzi che ha sbloccato la situazione, poi ha chiesto a me di andare in Congo". La bella faccia del renzismo, appunto.

Solitudini - Ma il richiamo del Congo, con tutta evidenza, si fa sentire anche negli studi di Porta a Porta. Tempo fa la ragazza di Montevarchi raccontò a Vanity Fair della sua solitudine e dei suoi desideri: "Sogno un compagno e tre figli". Aspirazioni sulle quali è tornata quando aveva davanti Bruno Vespa: il Congo, spiega, "ha rafforzato il mio desiderio di avere tre figli". Maria Elena abbandona l'etichetta istituzionale e confessa che dopo la missione africana "il desiderio di maternità si è acuito". Tutta colpa delle treccine, forse. Vespa prova poi a indagare, chiedendo se almeno un compagno, oggi, lo ha trovato. No, niente da fare: "Sono single - conferma la Boschi -. Ma ora mi occupo delle priorità del Paese. Poi vedremo...".

Il volto cattivo - La bella faccia del renzismo, però, in un batter d'occhio cambia identità e mostra anche il volto cattivo. La Boschi estrae dalla borsetta le manette e la fa roteare in cielo. Si parla dello scandalo Mose, delle tangenti tangenti che hanno turbato il tranquillo scorrere della vita a Venezia. Si parla del sindaco della città, Giorgio Orsoni, del Partito democratico. Maria Elena non ha dubbi: "Se le accuse saranno provate, il Pd ne trarrà le conseguenze. Come è stato fatto nel caso Genovese". Ossia il carcere. "Chi sbaglia - aggiunge la ministra - mina la responsabilità della classe dirigente, ciò non è accettabile". La Boschi ha poi ricordato che il governo è al lavoro su un codice degli appalti, ma ha aggiunto che la corruzione "non è un problema di semplificazione di regole, se poi c'è un comportamento vergognoso da parte di singoli".

Al Cavaliere... - Dopo il Congo e le manette, ecco un richiamo alla politica politicata, alla stretta attualità che la riguarda da vicino: la riforma del Senato, di cui lei - ministro delle Riforme e plenipotenziaria dell'uomo da Pontassieve - dovrebbe sapere tutto, o quasi. Sul restyling di Palazzo Madama c'è maretta con Forza Italia, e Maria Elena spiega rivolgendosi idealmente a Silvio Berlusconi: le riforme "si condividono e si concordano, ma se non sarà possibile andremo avanti con la maggioranza che sostiene il governo". La Boschi, però, si mostra ottimista: "Sono convinta che troveremo un accordo con Forza Italia sui punti che rimangono da definire, l'impiatno è condiviso e su questo sono ottimista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    06 Giugno 2014 - 19:07

    Vada a Lampedusa........ e l' Arcangelo Gabriele le annuncerà che.........!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • filder

    06 Giugno 2014 - 19:07

    Giorni fa,leggevo che la signorina ministra avrebbe un desiderio,di trovare compagno e di formare famiglia: adesso io mi domando,ma è così difficile tutto questo? Perché la stampa amica della sinistra,non la sostiene a trovare un bel giovanotto che gli esaudische i suoi sognati auspici?

    Report

    Rispondi

  • JeffBeck

    06 Giugno 2014 - 17:05

    QUESTA BAMBOLONA INSIGNIFICANTE, MI RICORDA LADY KABUL (BOLDRINI) .

    Report

    Rispondi

  • secessionista

    06 Giugno 2014 - 17:05

    Elena .........comincia ad adottare me !!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog