Cerca

Una tregua o la pace?

Raffaele Fitto annulla la sua manifestazione a Napoli

Raffaele Fitto

Dentro Forza Italia si riflette su quanto è accaduto nelle urne. La sconfitta di Alessandro Cattaneo a Pavia, prima di tutto. Una sconfitta che mette fine all'avventura dell'ormai ex sindaco come possibile volto nuovo di Forza Italia. Da dentro il partito arriva anche un segnale da Raffaele Fitto che viaggia in direzione opposta e contraria rispetto a quelli che erano stati finora lanciati. Una tregua? Forse è presto per dirlo. Certo è che la decisione di mister preferenze azzurro di annullare la manifestazione convocata a Napoli il 13 giugno dopo la scoperta che lo stesso giorno il suo partito ha fissato un'altra manifestazione. Spiega: "Con un tweet, avevo da tempo annunciato la mia presenza a Napoli il 13 giugno per ringraziare gli elettori, e casualmente il giorno dopo mi sono ritrovato sui giornali la convocazione di un’altra iniziativa politica del mio partito, senza che in nessun modo fossi coinvolto e informato". Poi una nota polemica: "Devo dire che ci vuole una certa fantasia, da parte del gruppo dirigente campano e non solo, per organizzare a Napoli una manifestazione post-europee, omettendo di invitare il capolista nonchè il candidato più votato... Dinanzi a ciò, che dovrei fare? Alimentare una gara sterile di bandiere e presenze, orivendicare la mia precedente convocazione? Mi sottraggo a una logica di questo tipo. I problemi che dobbiamo affrontare sono altri: purtroppo molto più seri".

Sotterrata l'ascia di guerra - L'ex governatore della Puglia si sofferma quindi sui risultati dei ballottaggi dai risultati, dice, "meno negativi ma ancora non soddisfacenti, tranne alcune positive eccezioni da cui dobbiamo ripartire (cito ad esempio Foggia, Teramo, Padova, Perugia, Potenza). Quindi, ancora una volta, farò prevalere il lavoro per l’unità e il mio senso di responsabilità. E di conseguenza ho deciso di annullare la mia manifestazione. Gli elettori ci chiedono unità, un nuovo programma, e un forte rinnovamento organizzativo. L’altro ieri ho positivamente salutato le  dichiarazioni del presidente Berlusconi in sintonia con quanto vado sostenendo da tempo. Lavoriamo su questo binario di serietà». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raf1943

    09 Giugno 2014 - 19:07

    Giustissima la posizione assunta da Raffaele Fitto in merito alla manifestazione indetta dal Partito a Napoli!Partito che se proprio voleva celebrare un pubblico incontro nel giorno della festività di San Antonio(speriamo che la coincidenza porti buon senso)avrebbe dovuto invitare ufficialmente Fitto, capolista alle Europee!E allora viva il senso di serietà,lealtà e responsabilità di Fitto!!

    Report

    Rispondi

  • Pragmatico81

    09 Giugno 2014 - 18:06

    a Potenza non ha vinto FI, ma i popolari di MAURO con Fratelli d'ITALIA più liste civiche...

    Report

    Rispondi

  • ilsereno

    09 Giugno 2014 - 18:06

    E se avesse ragione Fitto in un partito (haimè) che si sta sbriciolando?

    Report

    Rispondi

  • tingen

    09 Giugno 2014 - 18:06

    Forza Italia deve valorizzare chi è integrato con il territorio e apporta valore aggiunto nel movimento politico e non calare dall'alto dei Toti qualsiasi.

    Report

    Rispondi

blog