Cerca

Vendola, addio

Sel, verso la scissione: in 10 pronti ad andarsene

Nichi Vendola

L'eterno vizio comunista: la scissione. Manca solo l'ufficialità, ma la spaccatura di Sinistra e Libertà è cosa fatta. Se ne parlava da tempo, ma dopo il voto di ieri, mercoledì 18 giugno, favorevole al governo Renzi è arrivata l'accelerata decisiva. Inizia la grande fuga da ciò che resta di Nichi Vendola. L'ex capogruppo alla Camera, Gennaro Migliore, e Claudio Fava, vicepresidente della Commissione Antimafia, hanno comunicato nel pomeriggio al presidente del partito, Vendola, le proprie irrevocabili dimissioni da Sel. Migliore ha spiegato di essere ormai su posizioni "incompatibili" con l'apparteneza a Sel.

"Vincolo rotto" - Migliore scrive in una nota: "Si è interrotto il reciproco rapporto di fiducia che è seguito alla discussione nel gruppo parlamentare sul decreto Irpef e al successivo voto parlamentare. Ieri però è stata messa in discussione, di fatto, non l'espressione di un punto di vista diverso, ma la deontologia di una posizione in seno a una comunità politica: sono stato accusato di sequestro della linea politica del partito, appunto. Per me si è rotto ieri un vincolo di fiducia"- Quindi Fava, che parla di "scelta dolorosa e inderogabile per la distanza che ormai separa Sel dal suo progetto originario. La scelta congressuale e le decisioni di questi mesi ci hanno portati ad abbandonare il terreno della nostra sfida politica naturale, che era quello del socialismo europeo. Abbiamo preferito una collocazione in Europa e una partita politica in Italia di forte arroccamento identitario".

Gli altri nomi - La valanga, però, pare destinata ad ingrossarsi. Oltre a Migliore e Fava sarebbero una decina i parlamentari pronti ad andarsene. Tra questi, secondo i rumors, ci sarebbero Ileana Piazzoni, Nazareno Pilozzi, Guido Quaranta, Alessandro Zan, Fabio Lavagno e Titti De Salvo. Deve ancora essere stabilito il loro approdo immediato: dopo un primo passaggio al gruppo misto, potrebbero poi avviare un percorso unitario verso il Pd.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luckybonin

    28 Gennaio 2015 - 17:05

    Il conte Nichi il conte - governator di Puglia - qual capo di pattuglia - col culo a cadenzar.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    20 Giugno 2014 - 10:10

    La scissione del nulla........I comunisti sono stati cancellati dalla storia, ma ancora non se ne sono accorti.....Nemmeno il PD.

    Report

    Rispondi

  • vincentvalentster

    19 Giugno 2014 - 20:08

    Sono proprio felice di questa sconfitta di Vendola che perde i pezzi. SEL chiuderà ( spero)

    Report

    Rispondi

blog