Cerca

Cento giorni a Palazzo Chigi

Sondaggio Ipsos: Renzi promosso, governo bocciato

Sondaggio Ipsos: Renzi promosso, governo bocciato

Fosse uno sportivo, lo si definirebbe "in stato di grazia". Perchè non c'è altro modo per decrivere il gradimento del premier Matteo Renzi al 69%. Un dato raccolto, a cento giorni dalla salita a Palazzo Chigi dall'istituto Ipsos di Nando Pagnoncelli e illustrato oggi sul Corriere della Sera. Il presidente del Consiglio piace a quasi sette italiani su 10. Un dato eccezionale, considerato che i suoi due predecessori Monti e Letta, pure loro arrivati alla guida del mgoverno senza "investitura" popolare, si trovavano con un consenso tra il 40 e il 50%, quando non di meno. Il dato, però, è tutto "personale", una specie di "one man show" che non riguarda il suo governo. La ricerca Ipsos, infatti, evidenzia che nel complesso solo il 37% degli italiani ritiene che il governo abbia mantenuto del tutto o in larga misura gli impegni assunti dall'inizio del suo mandato; il 45% ritiene che le abbia mantenute solo in m inima parte, mentre il 17% è del parere che non le abbia rispettate per nulla. In particolare, i giudizi negativi degli italiani si concentrano su quanto il governo ha fatto (o meglio, non ha fatto) nel contrasto alla disoccupazione: il 55% dà un giudizio insufficiente); la riduzione della pressione fiscale: 58% di giudizi negativi; la riduzione della spesa pubblica e della burocrazia: 53%. Insomma, gli italiani vogliono vedere risultati e ritengono, in molti settori, di non averne ancora visti. Eppure Matteo renzi continua a godere di ufavori larghissimi. Merito, secondo mquanto scrive lo stesso Pagnoncelli sul Corriere, del tipo di relazione che il presidente del Consiglio ha instaurato coi cittadini: una relazione immediata, non mediata, diretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • realityman17m

    29 Giugno 2014 - 18:06

    QUESTO SONDAGGIO LO VEDO FASULLO . RENZI FINO AD ORA HA VENDUTO SOLO FUMO E INGUAIATO ANCOR PIU L'ITALIA. ORA CON IL SEMESTRE DELL'ITALIA AI REMI DELL'EUROPA , PRIMA ANCORA DI ENTRARE NELLO STESSO SEMESTRE, PROMETTE UN PROGRAMMA DI 240 MILIONI DI EURO IN COMBUTTA CON HOLLANDE , MA DI QUESTO SI SAPRA SOLO A SETTEMBRE. UN'ALTRA BUFALA DI RENZI PER COPRIRSI IL CULO????

    Report

    Rispondi

  • Beppe.demilio

    23 Giugno 2014 - 11:11

    Cari Italiani , non avete capito un cazzo di Renzi! Renzi non è dalla nostra parte! L'Invasione di clandestini e tutte le sue iniziative economiche premiano gli immigrati e non gli Italiani come dovrebbe essere. Un bravo comico che arriva dalla vecchie scuola PCI molto bravi a prendere per il sedere gli Italiani per poi scaricare le loro incapacità sulle opposizioni o su Berlusconi . SVEGLIA!

    Report

    Rispondi

  • claca3

    23 Giugno 2014 - 11:11

    Ne riparleremo a fine settembre quando arriverà ad aziende e privati cittadini tutto il salasso di Imu, Tasi ecc...

    Report

    Rispondi

  • arwen

    23 Giugno 2014 - 09:09

    Gli italiani, purtroppo, sono dei superficiali, ascoltano il Pinocchietto e si eccitano difronte alla sua vis innovatrice, tanto si eccitano da nn andare poi a verificare, nei fatti, se quelle belle parole si siano tramutate in provvedimenti reali. Matteo parla e promette talmente tante cose da ubriacare l'ascoltatore distratto. Peccato che, in 100 giorni, nn abbia mantenuto nessuna promessa.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog