Cerca

L'altro patto

Consulta, spunta il patto Violante e Ghedini

Consulta, spunta il patto Violante e Ghedini

Prima era sol una voce. Poco più di un gossip politico che rimbalzava di bocca in bocca nei palazzi della politica. Ma da quando ieri sera a In Onda il solitamente prudentissimo capogruppo forzista Paolo Romani non ha né confermato né smentito la notizia, allora comincia a prendere corpo il sospetto che abbia un minimo di fondatezza. Ci sarebbe un patto tra il Pd e Forza Italia anche sulla giustizia, in particolare per la scelta dei giudici della Corte Costituzionale e del Csm. Il Pd propone un nome fortissimo come quello di Luciano Violante, Forza Italia allora vorrebbe far scendere in pista Niccolò Ghedini. Lui smentisce spiegando che ha appena vinto un processo importante (il riferimento è a Mediatrade). La partita non è ancora chiusa. Ma ci'è chi è pronto a giurare che saranno questi due, Luciano e Ghedini, i nuovi nomi di due giudici della Consulta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinodipino

    10 Luglio 2014 - 12:12

    Violante e Ghedini forse sono i nomi che vorrebbe Berlusconi ma non certamente Renzi e il PD questo e' poco ma e' sicuro sono due nomi che scontenterebbero troppa gente nel centrosinistra!!!

    Report

    Rispondi

blog