Cerca

La rilevazione

Il sondaggio sul leader del centrodestra: Salvini in testa

Il sondaggio sul leader del centrodestra: Salvini in testa

Un nuovo leader per il centrodestra. Il dibattito tra i moderati va avanti da tempo. Mentre Forza Italia è impegnata nel chiudere l'accordo con il Pd e soprattutto con Renzi per le riforme istituzionali, negli altri partiti del centrodestra si guarda al futuro e dalla Lega e Fratelli d'Italia l'obiettivo è uno solo: primarie immediate. I nomi in campo sono tanti: Meloni, Crosetto, Salvini, Tosi, De Girolamo, Cicchitto, Toti e Carfagna chiedono a gran voce una consultazione per scegliere il nuovo leader del centrodestra. Così sono già iniziate le manovre tra i sondaggisti per capire quale possa essere l'uomo giusto che possa raccogliere l'eredità politica di Silvio come leader dei moderati. Qualunque sia il nome dei candidati alle primarie, l'ultima parola spetta comunque al Cav. Secondo una rilevazione "top secret" raccontata da Affaritaliani, sarebbe Matteo Salvini l'uomo nuovo che avrebbero scelto gli elettori moderati per il centrodestra. Un elettore su due vorrebbe il leader del Carroccio al comando del centrodestra: Salvini ha raccolto il 50 per cento delle preferenze.  

Gli altri - Staccati gli altri contendenti come Corrado Passera, Giorgia Meloni e Angelino Alfano. Secondo la il sondaggio (che sarebbe stato commissionato dallo stesso Berlusconi) Salvini sarebbe in testa alle preferenze al Nord  ma avrebbe grandi consensi pure al Centro e al Sud. Berlusconi sa perfettamente che il governo Renzi non arriverà al 2018.

Il "sì" del Cav - Se le riforme vanno in porto, e magari dopo l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, si andrà quasi certamente alle urne e quindi si aprirà il problema del candidato premier. Chi sta vicino all'ex premier afferma che Silvio starebbe accarezzando l'idea di sponsorizzare la candidatura di Salvini in una chiave lepenista che prevederebbe anche l'ipotesi di uscire dal Partito Popolare Europeo ormai diventato un protettorato della Merkel. Insomma l'ipotesi che alle prossime elezioni politiche possa esserci uno scontro tra Salvini e Renzi è tutt'altro che remota...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    27 Novembre 2014 - 18:06

    In testa? E' testa che ha la coda.

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    16 Agosto 2014 - 16:04

    Ottimo leader del centro destra, veramente liberale, il bravo Nicola Porro ... vice Crosetto, Salvini, Alfano e accompagnato dal nuovo leader di F.I. Paolo del Debbio, gia estensore del primo programma nel 1994, contornato da Cattaneo, Toti, Tajani, Lupi, ecc. ecc ... che sogno !, che speranza !, che miracolo per il nostro Paese !!! Senza Corvi, Serpenti e Pitonesse, Falchi, e servi dei comunisti

    Report

    Rispondi

  • totospa

    totospa

    16 Agosto 2014 - 07:07

    Si, Salvini è l'uomo giusto per il centro destra

    Report

    Rispondi

  • tuula

    23 Luglio 2014 - 12:12

    Io voto per Salvini

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog