Cerca

Il discorso ai suoi

Silvio Berlusconi a Forza Italia: "Datemi fiducia, onoriamo il patto del Nazereno"

Silvio Berlusconi

E' iniziata con oltre 40 minuti di ritardo la riunione dei gruppi parlamentari di Forza Italia con Silvio Berlusconi. Un appuntamento attesissimo, quello in San Lorenzo in Lucina, sede del partito azzurro attraversato da tensioni, rivalità e diversi punti di vista su quale strada politica seguire nell'immediato. Berlusconi, però, ha le idee chiare. Per primo l'appello all'unità al suo partito, quindi l'invito ai suoi: "Datemi fiducia". Secondo quanto si è appreso, il Cavaliere ha affermato: "Sono vent'anni che mi date la vostra fiducia, vi chiedo di darmela ancora una volta. Onoriamo il patto del Nazareno, anche se non sono le nostre riforme ideali, ma quelle possibili". Insomma, per il leader azzurro la strada da seguire è quella del dialogo con Matteo Renzi. Il banco, per Berlusconi, non deve saltare.

Niente dibattito - "Forza Italia - ha proseguito - è centrale sulle riforme, ma se ci tiriamo fuori dall'accordo diventerà ininfluente perché Renzi, dopo le elezioni europee, ha grande consenso e ha comunque i numeri per farle". Il Cavaliere, dunque, vuole disinnescare la minaccia dei dissidenti, capeggiati da Raffaele Fitto, che solo pochi giorni fa, in una lettera, aveva accusato il leader di essere "ipnotizzato" da Matteo Renzi. Anche se il dissenso è piuttosto esteso, anche se in molti anche della vecchia guardia insistono per la rottura, l'ex premier alla riunione ha invitato i suoi a dare "l'immagine di un partito unito e compatto, e per questo motivo, ora, non serve aprire il dibattito". L'unico intervento è stato il suo. Berlusconi ha inoltre lodato il capogruppo al Senato, Paolo Romani, per aver tenuto sull'accordo a Palazzo Madama. Parole del lode anche per Renato Brunetta, il presidente dei deputati azzurri, pre l'opposizione condotta sul fronte delle misure economiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo42

    04 Febbraio 2015 - 14:02

    Ma fatelo visitare il suo cervello o meglio la sua segatura è andata a fuoco.

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    26 Ottobre 2014 - 18:06

    A parte pochi elementi in gamba come fitto non riesco a capire perché' un elettore di cdx dovrebbe votare forza Italia succursale di forza renzi

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    16 Luglio 2014 - 08:08

    Oddio un Paese che ha il premier, presidente della repubblica, quello della camera e del senato sinistrorsi, più quasi tutti i sindaci ed i governi di regione, come lo vogliamo chiamare come assetto politico? Democrazia ??? La parte bella é che il 40% del 50% che hanno votato dovranno scegliere se schiattare o vomitare... basta scegliere. Intanto sto sulla riva del fiume...

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    16 Luglio 2014 - 05:05

    La suicida strategia in cui si è consumato "l'abbraccio mortale". Ma il danno è anche peggiore, perché come più numeroso partito di quella parte politica, il crollo di FI, ormai ridotta a poco più del 10%, ha un effetto domino su tutta la destra, cui l'ambizione personale di un leader e la trappola in cui è caduto hanno inferto un colpo mortale, minando le speranze di una rifordazione

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog