Cerca

Atto d'amore

Silvio Berlusconi: "Renzi ha fatto un solo errore, non entrare in Forza Italia. E' il più fortunato di tutti"

Silvio Berlusconi: "Renzi ha fatto un solo errore, non entrare in Forza Italia. E' il più fortunato di tutti"

"Una volta, scherzando, ho detto a Matteo Renzi che ha commesso un solo errore, quello di non fare politica dentro Forza Italia". In una intervista a Oggi, Silvio Berlusconi ribadisce, scherzando, la propria stima per il premier nonché segretario del Partito democratico. Al di là delle divergenze e dell'opposizione in Parlamento (anche se per ora Forza Italia sembra l'alleato più affidabile del governo in quanto a riforma elettorale e del Senato), il Cavaliere tesse un elogio totale del fu Rottamatore, spiegando i motivi dell'irresistibile ascesa: "Ha la fortuna dalla sua, e questa è una grande qualità per un politico - ha aggiunto l'ex premier -. Con 108mila voti è diventato sindaco di Firenze, poi con le primarie è diventato segretario del Pd, si è auto-catapultato a Palazzo Chigi, si è trovato subito le elezioni europee che gli hanno assicurato quella legittimità democratica di cui aveva bisogno e infine gli è toccata anche la presidenza del semestre europeo. Sfido chiunque - aggiunge Berlusconi - a fare di più e più velocemente". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    21 Febbraio 2015 - 15:03

    Per me sbaglia anche il Cav. Intanto contano i soldi,senza i quali il Cav.non sarebbe più in politica.In Forza Italia con i problemi che ha avuto il Berlusca,nonostante il suo carisma(e i suoi soldi),il Renzi da Pontassieve sarebbe stato mandato a "Defecare " già da tempo,con le "Buone lenze" del partito. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    23 Luglio 2014 - 12:12

    Si sa che in natura ci sono precise materie organiche che galleggiano sempre, ma chiamiamola fortuna. Ciò che passa inosservato é che a tanta fortuna corrisponde anche tanta voglia di scalzarlo proprio nel suo partito. Il problema non é lui ma chi sta dietro e Renzi, il fortunello, sarà scaricato come qualunque utile idiota , anche perché lui non é il delfino ma l'impresa di pulizie...

    Report

    Rispondi

  • pestifero

    22 Luglio 2014 - 17:05

    Forse perchè non aveva come illustre fondatore il tuo amico Dell'Utri. Credo non sia un mistero che il fondatore sia stato lui. Lo disse a suo tempo anche Silvio...spero voi giornalisti abbiate almeno il buon senso di ricordarlo. Non chiedo il coraggio, non fa per voi

    Report

    Rispondi

  • arwen

    22 Luglio 2014 - 16:04

    Benedizione paterna.......

    Report

    Rispondi

blog