Cerca

La mossa

Riforme, salta il vertice Berlusconi-Renzi: "Il Cav è indisposto"

Riforme, salta il vertice Berlusconi-Renzi: "Il Cav è indisposto"

L'incontro tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi non ci sarà più. Il Cav e il premier dovevano incontrarsi domani, martedì 29 luglio per discutere i punti chiave del piano per le riforme. Il vertice non si terrà a causa di una leggera indisposizione del Cavaliere. A quanto si apprende, Berlusconi è costretto a letto dalla febbre e probabilmente rimarrà ad Arcore tutta la settimana. Secondo alcuni rumors invece il Cav sarebbe stato vittima di una caduta in bagno. Insomma l'incontro per il momento non si farà. Al centro del vertice doveva esserci un confronto sull'Italicum con modifiche mirate ad appianare la divergenza dei dissidenti di Pd e Forza Italia.

I punti in discussione - "Matteo non pensi di fare di testa sua solo perché adesso è nei pasticci con questo muro contro muro", ha commentato con i suoi l'ex premier, riferendosi alla riforma del Senato. Se come contrappeso per smussare le opposizioni di Sel il governo dovrà rimettere mano all'Italicum, non potrà accadere senza l'accordo con Forza Italia: "Qualsiasi modifica al Patto del Nazareno la stabiliamo insieme, alle mie condizioni", avverte il Cav. Renzi voleva incontrare Silvio anche per "sminare" i possibili inghippi sui voti segreti attesi in settimana, soprattutto quello dell'emendamento leghista che vincola rappresentanza delle minoranze e taglio dei deputati alla Camera. Una buccia di banana che può complicare tutto, portando conseguenze inimmaginabili per lo stesso governo. Insomma per il momento il faccia a faccia non ci sarà. Di fatto le posizioni di Forza Italia e Pd resteranno invariate...

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpione2

    29 Luglio 2014 - 16:04

    troppo viagra

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    29 Luglio 2014 - 15:03

    Una caduta in bagno?!?! Indisposto ?!?!?! Siamo messi bene....il padre nobile del Partito di Plastica nonchè Gran Puttaniere Frodatore Condannato della Repubblica inizia a perdere i colpi a quanto pare. Bananas, chi mettiamo al suo posto? Brunetta o Dudù? Buffoni......

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      29 Luglio 2014 - 17:05

      Iltrota - Per quale motivo trovare un sostituto all'ex presidente del consiglio... ne abbiamo già uno uguale identico, a baggianate, promesse non mantenute, aria fritta in vendita, in più tratta con patti del nazzareno che però non rivelano i due volponi... sereno trotolone non affannarti... é già in carica!!!

      Report

      Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    29 Luglio 2014 - 10:10

    Poveretto! non sa più che pesci pigliare per poter godere di un minimo della luce che sta riflettendo renzi. Pensa di poter ancora condizionare la politica, e non si rende conto che ormai lo stanno seppellendo. E' meglio che pensi a una dignitosa opposizione, se vuol raccogliere qualche briciola dei milioni di voti che ha lasciato per strada ultimamente col suo atteggiamento ondivago.

    Report

    Rispondi

blog