Cerca

Botte e insulti

Senato, rissa in Aula: spalla lussata per Laura Bianconi di Ncd

Senato, rissa in Aula: spalla lussata per Laura Bianconi di Ncd

Fischietti, cartelli, proteste. E poi botte, con la senatrice Laura Bianconi di Ncd a rimetterci la spalla. La lunga giornata caldissima a Palazzo Madama finisce con il presidente Pietro Grasso che perde la testa, sospende i lavori, convoca la conferenza dei capigruppo e minaccia di chiamare la polizia tra lo sgomento dei colleghi, salvo poi chiarire la gaffe: si riferiva al servizio di sicurezza del Senato, ma visti i tumulti in Aula l'equivoco ha allarmato più di un onorevole. 

 

 

Bianconi ferita: chi è la senatrice Ncd - Nel giorno del governo ko sull'emendamento leghista su voto segreto, con l'esito accolto dall'opposizione grillina e leghista tra abbracci, cori e grida di giubilo, ad avere la peggio come detto è stata la senatrice Bianconi. Quando a Palazzo Madama sale la tensione e intervengono i commessi per rimuovere cartelli e fischietti, l'eletta del Nuovo Centrodestra è stata urtata pesantemente alla spalla da un commesso. "Aiuto, c'è un ferito. Presidente, c'è un ferito!", gridano i colleghi della Bianconi all'indirizzo di Grasso, spiazzato dal caos sollevato, mentre lei, sopraffatta dal dolore, si accascia in lacrime. Subito portata nell'ambulatorio del Senato, ha riportato la sospetta lussazione della spalla e ora è in ospedale. Romagnola, 54 anni, la Bianconi è cresciuta nella Dc per poi passare in Forza Italia, con cui è diventata senatrice nel 2001. Cattolica, molto attiva sui temi della bioetica, nel novembre 2013 è confluita dal Pdl in Ncd, di cui è diventata vice-capogruppo vicario.

Il leghista si sente male - Contemporaneamente, nella bagarre, si era sentito male anche il leghista Nunziante Consiglio, caduto in terra per un calo di pressione. "Tutti devono garantire libertà di esprimersi a prescindere dalle posizioni - ha commentato Grasso -. Quanto avvenuto in aula è un fatto molto grave, un colpo drammatico alla credibilità del Senato". I lavori riprenderanno questa mattina, venerdì 1 agosto, con l'auspicio di "animi più sereni". Difficile, visto le tensioni, queste sì bipartisan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Romano_1939

    27 Agosto 2014 - 16:04

    La Bianconi ferita al senato alla spalla Mi dispiace per la donna ma non per la politica Bianconi Costei è ncd cioè facente parte dei traditori della destra quindi.............tanto meritano i traditori.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    11 Agosto 2014 - 07:07

    Come inizio è già un buon segno.Attendiamo con trepidazione ad immensa ansia i cadaveri.Spero che ciò avvenga al più presto.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    03 Agosto 2014 - 15:03

    poverina si è fatta male da sola,un'incapace come il suo caporale Alfanuccio !

    Report

    Rispondi

  • Robotorre

    01 Agosto 2014 - 17:05

    E' una vergogna essere rappresentati da quella gentaglia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog