Cerca

La rilevazione

Sondaggio di Pagnoncelli: un italiano su due vuole il voto

Sondaggio di Pagnoncelli: un italiano su due vuole il voto

Un sondaggio per "testare" quanto sia gradito il governo dagli italiani e quanti di loro desiderano andare al voto anticipato. Il sondaggio è di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera. Matteo Renzi comincia a perdere consensi soprattutto tra gli operai e gli autonomi (troppe promesse, troppe parole, a cui non sono seguiti fatti). Gode ancora di un consenso elevato, il 59% ma lo "zoccolo duro" comincia a sbriciolarsi soprattutto alla luce dei pessimi dati economici. Per quanto riguarda il voto, secondo il sondaggio, la maggioranza  degli italiani (43 per cento) preferirebbe che il governo continuasse fino alla fine della legislatura, un terzo degli italiani preferirebbe che si approvassero la nuova legge elettorale e la riforma del Senato, mentre il 20 per cento vorrebbe andare al voto al più presto. I sostenitori del voto immediato sono più numerosi tra gli elettori di Grillo (34 per cento) e di Forza Italia (28 per cento). 

Lo scenario - Dal sondaggio emerge inoltre che molti italiani, al momento, non vedono alternative a Renzi. Il 53 per cento dei cittadini esprime una valutazione positiva sul Pd, il 30 per cento su Forza Italia e il 29 per cento sul Movimento 5 Stelle. Non solo. Tra gli elettori dei partiti avversari del Pd si riscontra una quota  rilevante che promuove il partito di Renzi: 39 per cento tra gli elettori di Forza Italia e 28 per cento tra quelli dell’M5S. La ripresa nel mese di settembre sarà certamente un banco di prova per il governo ma, nonostante le previsioni di crescita inferiori alle aspettative, la disoccupazione che non cale e le voci di una probabile manovra economica, possa tradursi in una inversione di tendenza nella fiducia dei cittadini e nella popolarità del governo. E' infatti diffusa l'idea che il governo Renzi non abbia alternative. Molti italiani sono convinti che togliere la fiducia a Renzi significhi togliere al Paese la speranza che possa cambiare. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lonato47

    07 Settembre 2014 - 11:11

    Con la stessa logica sei su sette sono stanchi di Berlusconi, quattro su cinque di Grillo e........99 su 100 di questi titoli e di queste cazzate

    Report

    Rispondi

  • toscano05

    06 Agosto 2014 - 21:09

    Si guardani spessissimo i sondaggi di Pagnoncelli, e ci crediamo ma non ci ricordiamo che in tutte le previsioni elettoreli non ne ha indovinate una

    Report

    Rispondi

  • bellonetom

    03 Agosto 2014 - 13:01

    Poveri diavoli. Come si può fare un sondaggio di opinione con un popolo di ignoranti?

    Report

    Rispondi

  • biasini

    03 Agosto 2014 - 11:11

    E il 50% non va a votare. Ridicoli come sempre.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog