Cerca

A destra

Fratelli d'Italia, via alla campagna elettorale: under 30 e imprenditori per la Meloni

Parole d'ordine del Centrodestra nazionale: famiglia, lavoro, sociale, esercito. E facce nuove

Fratelli d'Italia, via alla campagna elettorale: under 30 e imprenditori per la Meloni

di Marco Petrelli

Che sia un partito giovane è ormai sodato: all'avventura di Fratelli d'Italia hanno partecipato e partecipano tanti ragazzi cresciuti nei movimenti giovanili di An e PdL. La folla che si raduna nella hall del Pala Congressi dell'Eur non lascia scampo a equivoci: dallo staff alle delegazioni regionali gli under 30 sono una larga maggioranza e sono tutti lì per lei, Giorgia Meloni. Un intervento di fuoco quello dell'ex Ministro delle Gioventù che spazia dalla famiglia al sociale, dal lavoro all'esercito, pregno di quella verve militante che coinvolge ed entusiasma il suo 'popolo'.

"E' un asso nella manica del centro destra – dice Mario di Tivoli – un volto pulito e onesto sul quale contare". Di rinnovamento parla Susanna, studentessa di Roma Tre: "Giorgia lancia un messaggio fatto di cambiamenti e di riavvicinamento della politica alla gente". C'è anche chi contesta l'utilità del meeting romano in piena campagna elettorale, come un signore lucchese: "Dovremmo essere in strada a fare volantinaggio, non qui!". I commenti caustici, è palese, non mancano mai, ma pare non intacchino l'atmosfera di partecipazione di questo sabato di fine gennaio.

Parole di elogio dei convenuti anche per Guido Crosetto, unico liberale nella pattuglia ex aennina. Imprenditore, oppositore delle strategie economiche di Monti, Shrek si è guadagnato l'affetto dei ragazzi ma soprattutto la considerazione degli imprenditori, categoria vessata dalla crisi e dalle tasse. Applausi quando Ignazio La Russa ricorda l'impegno "delle nostre forze armate nelle missioni di pace estere", seguiti da qualche scanzonata battuta sui toni perentori della dialettica larussiana, battute che fanno parte di quella "goliardia che ha sempre animato il nostro movimento" come ha sovente ricordato proprio Giorgia Meloni da presidente nazionale di Azione Giovani e Giovane Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog