Cerca

La rilevazione

Sondaggio Ixè, stabile il Pd, scendono Forza Italia e M5s. Cresce la Lega

Sondaggio Ixè, stabile il Pd, scendono Forza Italia e M5s. Cresce la Lega

Dopo la manovra e gli annunci di Renzi su Tfr e tasse per le imprese il Pd di Matteo Renzi tiene d'occhio i sondaggi. Il premier come raccontano i rumors dal Nazareno guarda all'appuntamento elettorale delle regionali del 2015. E con lui anche gli altri partiti si preparano per il ritorno alle urne in 8 regioni. Così i dati delle ultime rilevazioni cominciano ad avere una rilevanza particolare. Gli ultimi dati pubblicati da Ixè per Agorà indicano un Pd stabile al 39 per cento. Ma nei dati non è stata ancora considerato l'effetto della legge di stabilità che con il probabile aumento delle imposte locali potrebbe essere un boomerang per il governo.

Chi sale e chi scende - Se il Pd tiene, il Movimento Cinque Stelle è ancora in calo. A nulla è servita l'adunata del Circo Massimo a Roma. I pentastellati di Grillo sono al 20,9 per cento e perdono lo 0,4 per cento in sette giorni. Non migliora la situazione per Forza Italia che cala al 15,1 per cento perdendo 0,3 punti rispetto a sette giorni fa. Continua a crescere invece la Lega Nord che arriva all'8,3 per cento guadagnando 0,3 punti in una settimana. Bene anche Fratelli d'Italia che va al 3,3 per cento facendo registrare un +0,2 in sette giorni. Cresce anche Ncd di Angelino Alfano che va al 2,5 per cento e che in coalizione con l'Udc (1,9 per cento) raggiunge il 4,4 per cento. Infine scompare Scelta Civica che è allo 0,8 per cento in calo dello 0,1 negli ultimi sette giorni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    28 Gennaio 2015 - 19:07

    i 5 stelle non scendono, o scendono di un pelo che, VISTO nei sondaggi, vuol dire NULLA. Scende chi non serve come ad es Berlusconi che ha vari sostituti possibili e appetibili. Scende Renzi che tiene segreta la Spending Review di Cottarelli e Mantine intatto lo Spreco di Migliaia di Mangiatoie Politiche nel Pubblico, sottraendo così risorse a investimenti e riforme. Cala lo Scafista NcD, ecc.

    Report

    Rispondi

  • insorgi

    27 Dicembre 2014 - 09:09

    Ridicoli questi comunisti. Sono ciechi, sordi, muti e anche bugiardi.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    26 Dicembre 2014 - 22:10

    Salvini è la nuova destra. Che nuova ! Che destra ! Non ci sta nisciuno.... la Meloni è diventata Angurioni; Silvio è cotto; Grillo perde un piduista e ccc; Salvini diventa meridionalista ma niente terroni... Italy is a casin...

    Report

    Rispondi

  • RaidenB

    18 Ottobre 2014 - 14:02

    Ho i miei seri dubbi che il PD resti stabile dopo tutte le tasse e i danni che sta facendo all'Italia e agli italiani dal 2011. X Marco Civiero se iniziassimo a fare l'elenco dei PD indagati per la sola lettera A non basterebbero 300 pagine della misura di 100x100.

    Report

    Rispondi

    • selenikos

      18 Ottobre 2014 - 15:03

      Tre domande: 1) è proprio sicuro che gli indagati del PD siano di più di quelli di FI ? 2) è proprio sicuro che gli italiani non votino chi è indagato? 3) come mai hanno votato B. per tanti anni?

      Report

      Rispondi

      • giovannigra

        18 Ottobre 2014 - 21:09

        Hanno votato B. perché hanno capito che contro LUI c'era e c'e' una congiura.

        Report

        Rispondi

        • selenikos

          19 Ottobre 2014 - 09:09

          e come mai i suoi avvocati difensori hanno ammesso il reato fiscale? Facevano parte dei congiurati?.......Ridicolo!!!

          Report

          Rispondi

Mostra più commenti

blog