Cerca

La risposta

Pd, Matteo Renzi alla Leopolda: "La minoranza dem non si riprenderà mai il partito"

Pd, Matteo Renzi alla Leopolda: "La minoranza dem non si riprenderà mai il partito"

"Il Pd non tornerà mai più al 25 per cento e scordatevi di riprendervi il partito". Matteo Renzi, intervenuto alla chiusura dei lavori della Leopolda, avvisa la minoranza dem che ha scelto di partecipare alla manifestazione della Cgil di ieri, sabato 25 ottobre, rifiutando l'invito alla kermesse renziana. “Rispettiamo coloro che in Parlamento non la pensano come noi. Rispettiamo i messaggi anche i piu' offensivi, ma non consentiremo a quella classe dirigente di riprendersi il Pd". E ancora: "Le manifestazioni io le rispetto. Non ho paura che si crei a sinistra qualcosa di diverso". "Vedremo se e' piu' di sinistra aggrapparsi alla nostalgia o innovare e prevedere il futuro. Continuare a parlare di Art.18 e' come cercare di mettere un gettone nello smartphone".

Job Act - Poi, dopo aver sistemato Bindi&Co., il premier punta il dito contro la Camusso e annuncia di non voler fare nessun passo indietro con il Job Act: "La riforma del lavoro con le modifiche all'articolo 18 ma anche con gli aiuti ai disoccupati e il centro per l'occupazione sono necessari proprio ora che nel mondo del lavoro "il posto fisso non c'è più. Un grande partito di sinistra che fa? Un dibattito ideologico o comincia a pensare a una legge?". “Sbloccare l'incantesimo sul lavoro e' la grande battaglia culturale degli ultimi 30 anni dentro la sinistra. Noi pensiamo che si possa combattere il precariato cambiando le regole gioco", ha aggiunto Renzi. Infine un messaggio all'Europa dei burocrati: “Io sono andato in Europa e ho chiesto rispetto per il mio paese e il mio partito. Anche ad Angela Merkel ho ricordato: 'hai preso 10 milioni e 6. Noi 11 e 2. Sono cose che capitano'". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angryant

    27 Ottobre 2014 - 15:03

    e meno male !!!!! ma che dissidenti sono quelli che hanno ammazzato sto" paese !!!!! magari ce la facesse almeno avremmo un partito politico in italia ..aspettando uno stesso scossone nel centro destra che si liberasse dei casini,alfano pascale (berlusconi e' scomparso da solo) etc..non c'e' un renzi in vista da quelle parti ma tra carfagna,mussolini,gelmini etc.. tra le donne mala stoffa c'e'..

    Report

    Rispondi

  • mimmond

    27 Ottobre 2014 - 12:12

    Ma Bersani e D'Alema di tutto questo cosa dicono??? non li ho visti esporsi ne da una parte ne dall'altra... Temporeggiano per salire sul carro dei vincitori????

    Report

    Rispondi

  • bernardroby

    26 Ottobre 2014 - 21:09

    A guardare l'uomo che quando la torta e fatta , viene , ci appoggia la ciliegina , e sembra che abbia fatto tutto lui , pur non avendo mai votato la Falsa Sinistra , rimpiango gente come Andreotti , Craxi , Moro , Berlinguer , ed altri , il che e tutto dire ! Povera sinistra dove e finita , povera Italia rappresentata da uno zerbino sorridente !

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    26 Ottobre 2014 - 17:05

    oramai questo pagliaccio e totalmente fuori di testa. Un Italiano in Germania.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      27 Ottobre 2014 - 11:11

      com'è che adesso ti preoccupi della sorte di alcuni componenti del PD? Preoccupati di quanto sta succedendo dalle tue parti, in Farsa Italia, guidata dal miglioreuomopoliticodal1948compresodegasperi

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog