Cerca

La successione

Quirinale, il Patto del Nazareno che scricchiola rilancia Prodi

Quirinale, il Patto del Nazareno che scricchiola rilancia Prodi

Lo scricchiolio del Patto del Nazareno ridà vigore alla candidatura di Romano Prodi al Quirinale. "Lo schema del Patto del Nazareno, ossia un'alleanza di sistema tra il partito diForza Italia e il Pd potrebbero trasformarsi in una rottura clamorosa quando si tratterà di scegliere il capo dello Stato", scrive Claudio Cerasa su Il Foglio. In questo mesi sono circolati moltissimi nomi come potenziali successori di Re Giorgio: Da Roberta Pinotti, a Walter Veltroni, da Dario Franceschini ad Anna Finocchiaro. E' ovvio che all'interno del Patto del Nazareno il nome di Romano Prodi non può rientrare, ma proprio perché adesso quest'accordo scricchiola il Professore (che gli elettori del Movimento Cinque Stelle inserirono nella rosa dei nomi graditi) torna in lizza. La sua scelta potrebbe essere il suggello dell'asse Pd-Movimento Cinque Stelle.  Ad oggi, fa notare Cerasa, il Pd e il Movimento Cinque Stelle, possono disporre insieme di 550 voti (407 il Pd, 143 i grillinni). Che sommati ai 33 di Sel e ai 15 senatori uscite dal 5 Stelle fanno 598. Insomma sono dei numeri che danno forza a Renzi perché dimostrano come, se salta il patto del Nazareno rischia la legge elettorale ma non è più escluso che Romano Prodi non salga al Colle. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • criticone

    10 Novembre 2014 - 07:07

    chiunque anche un povero barbone ma no il mortadella.ha gia fatto troppi danni entrando nell'euro con un cambio disastrosa.

    Report

    Rispondi

  • gerrycat

    09 Novembre 2014 - 20:08

    i peggiori! Mortadella, il topolino, la truccata, il bruco, baffino! basta con i presidenti di sx!Con le loro pensioni d'oro! Vergognatevi!

    Report

    Rispondi

  • RULI5646

    09 Novembre 2014 - 19:07

    Io tifo BOLDRINI ! Penso che NESSUNO meglio di Lei, neanche il PAFFUTO PRODI, possa rappresentare a noi ed al mondo intero il PUNTO DI DEGRADO a cui siamo giunti. E poi cominciamo a fare tutti un pò di sana autocritica: BOLDRINI è ciò che ci meritiamo ! L'unica consolazione potrebbe essere il fatto che potremmo PRECIPITARE NEL BARATRO PIù VELOCEMENTE.... E DAL FONDO SPERIAMO DI POTER RIPARTIRE

    Report

    Rispondi

  • Giovanniv36

    09 Novembre 2014 - 18:06

    #NON VOGLIO UN PRESIDENTE SCELTO PER GRAZIARE IL CONDANNATO. #NON VOGLIO UN PRESIDENTE SCELTO PER GRAZIARE IL CONDANNATO. #NON VOGLIO UN PRESIDENTE SCELTO PER GRAZIARE IL CONDANNATO.

    Report

    Rispondi

    • colombinitullo

      24 Dicembre 2014 - 00:12

      non voglio un idiota come lei,non voglio un idiota come lei,non voglio un idiota come lei etc.etc.; vede il mondo è bello perchè è vario, buon Natale e anche Capodanno

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog