Cerca

Caos a Roma

Tor Sapienza, i residenti ai cinque stelle "State a casa non siente graditi"

Tor Sapienza, i residenti ai cinque stelle "State a casa non siente graditi"

Tor Sapienza presa d'assalto dalla politica italiana. L'ultimo partito che ha voluto visitare il quartiere romano è stato il Movimento 5 Stelle. Ma la visita dei grillini non è stata gradita. Sandra Zammataro, portavoce dei residenti di via Giorgio Morandi ha dichiarato: "I Cinque Stelle non vengano qui a Tor Sapienza. Come gli altri politici, non sono graditi, fanno parte di uno Stato che non ci rappresenta".  Il M5S Roma, aveva esposto in un documento: "L'intenzione è quella di porre in essere subito atti in Assemblea Capitolina che consentano di affrontare la grave mancanza di sicurezza che affligge tutta la zona. Poi si affronteranno i complessi problemi legati alla convivenza e alle strutture di accoglienza che sono sul territorio. Il problema è che nella zona vi è una concentrazione di situazioni critiche. Oltre al centro di accoglienza per i rifugiati politici vi è la presenza di ben 5 campi rom: Cesarina, via di Salone 1 e 2 , via Salviati e quello attrezzato di Gordiani". La presidente della Camera Laura Boldrini, ha dichiarato: "Non è con le contrapposizioni nè tanto meno con la violenza che si risolvono i problemi. Non esistono zone precluse ai principi della Costituzione, ai valori dell'accoglienza e della convivenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franzkeks

    17 Novembre 2014 - 18:06

    I grillini traditori che odiano l'Italia e amano i terrroristi e l'Islam osano andare a Tor Sapienza: è il culmine della sfacciataggine. Grillini carogne andate nelle fogne!

    Report

    Rispondi

  • er sola

    17 Novembre 2014 - 17:05

    Quella gente ne ha le palle piene ed esprime una giusta protesta. Questa è l'insurrezione del popolo contro questo stato e questa politica che come dimostrano le parole della terza carica tiene più in considerazione gli stranieri che i diritti e i disagi degli italiani.

    Report

    Rispondi

  • accanove

    17 Novembre 2014 - 17:05

    "Non esistono zone precluse ai principi della Costituzione" glielo mettete un bel campo rom sotto casa sua?

    Report

    Rispondi

    • 17 Novembre 2014 - 18:06

      La Costituzione vieta severamente gli insediamenti di campi di campi rom vicino casa della boldrini...No,dice lei ?? Vedrà che appena si azzardassero la boldrini li farà subito cacciar via a calci nel sedere:tutto secondo Costituzione

      Report

      Rispondi

blog