Cerca

Le proteste

Parma: Renzi in visita alla città, disordini e scontri in una piazza blindata

Parma: Renzi in visita alla città, disordini e scontri in una piazza blindata

Scontri a Parma, dove è in programma la visita di Matteo Renzi, che nel municipio della cittadina emiliana sta per incontrare tutti i sindaci della provincia. Circa sessanta persone hanno organizzato una manifestazione: tra di loro, militanti dei centri sociali, anarchici e unità sindacali. Il corteo ha provato a sfondare il cordone della polizia, ma le forze dell'ordine che blindano il centro di Parma, hanno risposto con leggeri cariche e manganellate sui manifestanti. Dopo poco, la situazione è tornata tranquilla.

La contestazione - "Siamo qui dalle 14.30 - ha affermato Antonella Stasi, funzionario della Fiom di Parma - per dire che non ci vanno bene le politiche sul lavoro e che non ci va bene il jobs act: anche Renzi non vuole incontrare i sindacati, ma noi comunque siamo qui". Tra i cartelli dei manifestanti, si potevano leggere le frasi "Matteo Renzi uguale presidente di Confindustria", o "Renzi buffone, Marchionne è il suo padrone".

Gli scontri in piazza a Parma

Guarda il video su Liberotv

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    21 Novembre 2014 - 10:10

    e pensare che è nn è andato a Genova per evitare i fischi!

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    21 Novembre 2014 - 09:09

    notare renzi non e- stato lasciato solo come Salvini da quel buono a nulla di alfano

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      21 Novembre 2014 - 09:09

      Salvini non aveva comunicato alla scorta, dove andava: un ingresso diverso da quello principale dove invece c'era lo schieramento di polizia per proteggerlo

      Report

      Rispondi

  • giseppe

    20 Novembre 2014 - 19:07

    una bella lavata con cannoni ad acqua sai doccia ,quelli si lavano ogni dieci anni puzzano di merda

    Report

    Rispondi

  • gianbus52

    20 Novembre 2014 - 19:07

    Solo uova peccato

    Report

    Rispondi

blog