Cerca

La rilevazione

Sondaggio Piepoli: il Pd cala e la Lega supera Forza Italia

Sondaggio Piepoli: il Pd cala e la Lega supera Forza Italia

Continua la crescita della Lega Nord di Matteo Salvini. Secondo l'ultimo sondaggio realizzato martedì 9 dicembre dall'Istituto Piepoli per Affaritaliani.it, il Carroccio sale di un punto rispetto alla settimana precedente e balza al 13,5%, superando così Forza Italia stabile al 12,5%. Ncd e Fratelli d'Italia fermi al 3%. Altri di Centrodestra pari allo 0,5%. Ma il vero dato a sorpresa è la flessione del Pd che perde in soli sette giorni l'1,5 per cento attestandosi al 38 per cento. A quanto pare lo scandalo di Mafia Capitale rischia di travolgere il governo e soprattutto il Nazareno. A poco sono servite le parole di Renzi che, in ritardo, dopo 7 giorni dall'esplosione della bufera, ha promesso "pene più severe per la corruzione".

Cosa è cambiato - Gli elettori dem a quanto pare cominciano a mollare il premier che non viene più percepito, come ricordano i sondaggisti, come un elemento di novità e viene identificato con quel Pd che affoga nella palude romana e nelle pieghe dell'inchiesta della procura. Stabile al 3,5% Sel. Altri di Centrosinistra all'1%. Il Movimento 5 Stelle invece cresce di un punto e arriva al 19,5%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dafnedafne

    15 Dicembre 2014 - 19:07

    gli operai in piazza contro il sesso anale , ma poi piacendogli rivotano pd. renzi sei un grande psicologo, sai che più li inculi più ti votano. IMMENSO.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    11 Dicembre 2014 - 13:01

    Ennesimo "allarme rosso" e "sondaggio che fa tremare Matteo": ma sapete almeno contare? con il 38% (ammesso che sia credibile) il PD di Renzi-superstar supera di gran lunga tutti gli altri messi assieme. La maggioranza dell'Italia, il "popolo", sta con la sinistra, comunque vadano le cose di questo nostro disgraziato Paese. Tutto il resto è solo un inutile tentativo di esorcizzare la realtà.

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    11 Dicembre 2014 - 13:01

    Ammazza oh che tremarella...! Con un miserabile 38%, dicasi 38% , dove vuoi andare? Che bella interpretazione poi quella del 'premier identificato col PD che affoga' , sempre tratta dall'inesauribile filone fantasy della solita holding cinematografica. Sarà la bassa marea, ma il malcapitato non se la beve.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    11 Dicembre 2014 - 13:01

    Renzi è solo un povero coglione, l'utile idiota messo li da Napolitano per prendere le redini di un paese ormai fallito. Lo rispediremo a Firenze a calci nel culo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog