Cerca

Giglio magico

Renzi chiama a Palazzo Chigi un altro fiorentino

Renzi chiama a Palazzo Chigi un altro fiorentino

Un altro fiorentino sbarca alla corte di Matteo Renzi, andando a ingrossare le fila del cosiddetto "Giglio magico", lo zoccolo duro dei fedelissimi importati dal premier a Palazzo Chigi. L'ultimo arrivato si chiama Filippo Bonaccorsi. A lui Renzi ha affidato la cabina di regia che gestisce un miliardo di euro per migliorare le scuole. Bonaccorsi, per dieci mesi ha fatto l’assessore alla mobilità di Palazzo Vecchio, dove però non andava granché d’accordo con il sindaco in pectore Dario Nardella. Così, da circa due settimane, fa il pendolare tra Firenze e Roma con uno stipendio annuo di circa 100 mila euro lordi. renzi e Bonaccorsi si sono conosciuti oltre dieci anni fa ad una convention di Vedrò, il pensatoio inventato da Enrico Letta. A fare le presentazioni fu Lorenza Bonaccorsi, oggi deputata Pd e sorella dell’avvocato Filippo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    23 Dicembre 2014 - 23:11

    "...andando a ingrossare le fila del cosiddetto "Giglio magico", lo zoccolo duro...". C'era qualcuno che diceva che fare il giornalista, anche se è una vitaccia, è sempre meglio che lavorare. A patto di saper, almeno, scrivere senza far ridere i polli.

    Report

    Rispondi

  • SGis

    23 Dicembre 2014 - 19:07

    MA PERCHE' CREDEVATE CHE QUESTO RENZI FOSSE DIVERSO DALLA BANDA DEI POLITICANTI?

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      24 Dicembre 2014 - 10:10

      ma perché, chiunque altro si debba fare una squadra di collaboratori di fiducia, li pescherebbe nello schieramento avversario? doveva forse assumere Toti, Brunetta, Biancofiore? Santanché, Gelmini o Gasparri? Uno sconosciuto qualunque, giusto per fare contenti i maldetri come voi? Ma come fate, voi Maldestri, ad essere così maldestri?

      Report

      Rispondi

  • miraldo

    23 Dicembre 2014 - 19:07

    Altro grande incapace ha sempre fatto parte del cerchio magico del Pinocchio di Pontassieve. Ora è rimasto il suo giardiniere la signora delle pulizia scale e il suo amico vinaio cosi li ha sistemati tutti a Roma. Dimenticavo fatti cambiare il vino dal tuo amico visto che sei spesso in confusione.

    Report

    Rispondi

blog