Cerca

Il retroscena

Decreto salva-Berlusconi, l'indiscrezione bomba: "E' stato Raffaele Fitto a far scoppiare il caso"

Decreto salva-Berlusconi, l'indiscrezione bomba: "E' stato Raffaele Fitto a far scoppiare il caso"

Ci sarebbe Raffaele Fitto dietro il caso del decreto "salva Berlusconi" che ha messo in imbarazzo Matteo Renzi, costringendolo a una retromarcia, e regalato l'ennesima amarezza a Silvio Berlusconi. A sostenerlo è il Quotidiano Nazionale, secondo cui da giorni i ribelli di Forza Italia vicini all'eurodeputato ed ex governatore pugliese, ai ferri corti con il Cavaliere, parlavano con colleghi e giornalisti dell'esistenza di quell'articolo 19 bis contenuto nel decreto fiscale approvato dal Consiglio dei ministri lo scorso 24 dicembre. Un caso politico, quello del presunto "regalo" a Berlusconi che avrebbe potuto aprirgli le porte della agibilità politica facendo decadere in un colpo servizi sociali e incandidabilità. E naturalmente, suggerisce il QN, sollevarlo avrebbe creato guai a Renzi, sì, ma soprattutto a Silvio.

Tutti i sospettati - Certo, restano i dubbi (forse impossibili da risolvere, nella più classica tradizione italiana) su chi sia stato il "colpevole" di aver modificato il decreto fiscale nel giro di poche ore, visto che tutti i presenti al CdM giurano che la norma del 3% non era presente nel testo provvisorio (ma indicativo e ufficioso) licenziato dal CdM alla vigilia di Natale. C'è chi parla di "errore spaziale" dei tecnici, che ingenuamente non avrebbero calcolato le ricadute politiche di una norma di per sé condivisibile (lo ha ribadito lo staff del ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, lo ha sottolineato il consigliere di Berlusconi Giovanni Toti, oppositore di Fitto...). C'è chi punta il dito su qualche manina maliziosa: il viceministro dell'Economia alfaniano Luigi Cesaro? Il sottosegretario di Scelta Civica Enrico Zanetti? Oppure la Vigilessa Antonella Manzione, renziana di ferro e responsabile del dipartimento affari giuridici di Palazzo Chigi (sottintendendo dunque la complicità del premier)?

Chi ci guadagna - I grillini sono sicuri: quanto successo era una clausola non esplicita del Patto del Nazareno, un accordo da far passare sotto banco. Una volta venuto alla luce, però, è saltato mettendo Renzi e Berlusconi in grave difficoltà. Fatto che non dispiace a mezzo Pd, ma anche, ed è la tesi del Quotidiano nazionale, a una frangia non così esigua di anti-renziani dentro Forza Italia. Fitto in testa. Anche perché a tirare in ballo la tesi del "complotto contro il Patto del Nazareno" è stato proprio il Cav.

La reazione - Silvio Berlusconi, in una riunione con i suoi dopo aver ribadito che il Patto del Nazareno regge, ha spiegato che se queste notizie fossero vere, se la notizia è stata dato in pasto ai giornali da Raffaele Fitto, lui prenderebbe provvedimenti. Secondo quanto scrive il Giorno, avrebbe dette: "Lo sbatto fuori dal partito a calci". (leggi l'articolo

di Claudio Brigliadori
@piadinamilanese


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    06 Gennaio 2015 - 12:12

    E allora lo cacci subito. Certo che tra gli uomini di Forza Italia aveva proprio scelto di tenersi intorno i più cialtroni, pronti a tradirlo alla prima occasione. Pessime scelte di collaboratori da parte di un politico che invece da imprenditore sapeva scegliere.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    06 Gennaio 2015 - 12:12

    Gli sta benone al Cav. Impara a fidarsi dei terroni!! Lui è sempre col culo in Terronia, ma non capisce che viene preso per il momò. Allora ben gli sta!

    Report

    Rispondi

  • tingen

    06 Gennaio 2015 - 11:11

    Se Berlusconi continua a cacciare gente, FI scende al 5%, rimane solo lui e qualcuno del cerchio magico. Povero centrodestra come è malridotto.

    Report

    Rispondi

  • CARLINOB

    06 Gennaio 2015 - 11:11

    Fitto : è l'unica persona perbene di FI ed è chiaro che va cacciato da quel delinquente che viene tenuto insieme da chilogrammi di stucco e milioni versati a personaggi come Coppi : tutti ad inginocchiarsi di fronte a questo assurdo professinista della verità resa esplicita sopra la soglia dei 2 milioni di euro al colpo!!!

    Report

    Rispondi

    • mallardogiulio

      07 Gennaio 2015 - 18:06

      carlinob si vede che sei tra i tanti coglioni che vanno ad aplaudire renzi che ti aumenta le tasse-disoccupazione e burocrazia a partire da monti lecchino della merchel.vorrei proprio vedere se sei cosi limpido come anche il Pd(ricordati sempre chi e senza peccato scagli la prima pietra)sapessi quanti soldi a preso il Pci ora Pd dal unione sovietica senza denunciarli,ecco perche e meglio Berluscon

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog