Cerca

Il giallo della norma

Vendetta Berlusconi: "Se è stato Fitto lo sbatto fuori"

Vendetta Berlusconi: "Se è stato Fitto lo sbatto fuori"

"Se è stato lui, questa volta lo sbatto fuori a calci"- Silvio Berlusconi è furioso per il codicillo all'interno della riforma fiscale che è stato svelato il giorno di Capodanno e finito su tutti i giornali. Quella norma avrebbe potuto permettergli la ricandidatura, ma il premier Renzi lo ha prontamente bloccato. Ieri si sono rincorse le voci secondo cui a dare in pasto ai giornali la notizia sarebbe stato Raffaele Fitto. Il Giorno, ha raccolto lo sfogo di Berlusconi contro il dissidente interno, anche se il Cav, a Toti, Verdini, Romani e Brunetta ha detto che lui non ha bisogno di un codicillo, "sono innocente e la sentenza di Strasburgo lo dimostrerà una volta per tutte". Non vuole averci più nulla da fare con la norma salva-Silvio.

Il nodo Fitto - D'altronde anche il Mattinale, house organ del capogruppo alla Camera Renato Brunetta, scriveva: "Berlusconi non ha bisogno di regali, né di spintarelle". La notizia che la legge salva-Silvio ha fatto infuriare i fedelissimi "incomprensibile come una norma concepita con l'intento di venire incontro a problematiche di cittadini onesti venga congelata perché potrebbe essere utile a Berlusconi", dice Ignazio Abriganini. Berlusconi ha detto chiaramente che non ha senso alzare le barricate in questo momento e conviene mantenere aperto il canale di dialogo con Renzi. Insomma, il Patto del Nazareno regge. Sia per il Colle che per le rifome. Un messaggio mandato anche a chi come Brunetta ripete che bisogna prima votare per il Colle e poi mettere mano alle riforme e a chi, come Romani, non si fida delle deleghi in bianco a Renzi sull'Italicum. Il nodo di Raffaele Fitto resta. Ieri è stato accusato di aver passato ai media la notizia della norma, ma il punto vero e che lui e i suoi 40 uomini hanno un peso sia sul tavolo dell'elezione della presidente della Repubblica, sia su quello delle riforme. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • solerosso34

    06 Aprile 2015 - 14:02

    FITTOE' IL NUOVO CASINI E FINI. IN UN PARTITO CI SI STA PER UGUAGLIANZA DI IDEE. SE NON SI E' D'ACCORDO O SI ACCETTANO LE IDEE DELLA MAGGIORANZA, E SI FA PIPPA SENZA ROMPERE LE PALLE. O SI ESCE DAL PARTITO. FITTO VADA PURE VIA, TANTO PRENDERA' SOLO QUALCHE VOTO IN PUGLIA E FARA' LA FINI DI VENDOLA E ALFANO, IN ITALIA FITTO CONTA QUANTO ME, OSSIA UN CZ.

    Report

    Rispondi

  • ilcontewalter

    08 Gennaio 2015 - 23:11

    "il premier renzi prontamente lo ha bloccato?" Ho appena finito di leggere che durante la lettura del testo quelle righe non c'erano. Sono state infilate all'ultimo momento da chi? Renzi ha l'ultima parola a quanto pare... che buffonata.

    Report

    Rispondi

  • renzo53

    07 Gennaio 2015 - 09:09

    Sbattilo fuori,e non solo lui.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    07 Gennaio 2015 - 02:02

    Se è stato davvero Fitto va un plauso speciale!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog