Cerca

Condanna Mediaset

Berlusconi, chiesta la liberazione anticipata

Berlusconi, chiesta la liberazione anticipata

Attraverso i suoi legali, Silvio Berlusconi ha chiesto oggi la liberazione anticipata nell'ambito dell'affidamento ai servizi sociali in seguito alla condanna per il caso Mediaset. "Il progetto rieducativo si è arricchito dello svolgimento dei lavori di pubblica utilità da cui ha accolto uno spunto di riflessione sulla condizione degli anziani" hanno scritto i legali.

L'affidamento in prova ai servizi sociali, concesso il 15 aprile 2014 dal presidente del Tribunale di Sorveglianza Pasquale Nobile de Santis e dal giudice Beatrice Crosti, decorre dal 23 aprile 2014, quando il leader di Forza Italia ha sottoscritto il verbale con le prescrizioni. Ora la richiesta verrà trasmessa al dirigente dell'Ufficio esecuzione penale esterna, Severina Panarello la quale scriverà una relazione  anche in base alle informazioni inviate dai vertici della Sacra Famiglia dove il leader di Forza Italia fa attività di volontariato. La decisione nel merito potrebbe arrivare già la prossima settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo42

    02 Febbraio 2015 - 13:01

    Gli diano la libertà o la pena capitale pur che questo losco individuo sparisca dalla faccia della terra. Ci ha plagiati, traditi e umiliati e ancora dobbiamo parlare di un mostro ??

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    09 Gennaio 2015 - 19:07

    Scenda pure in campo un'altra volta: raccoglierà briciole. Occorre essere coscienti del tempo che passa e lascia residui. Ora é capitolo chiuso, male..ma è chiuso.

    Report

    Rispondi

  • QFrancesco

    07 Gennaio 2015 - 19:07

    Speriamo di sentirlo raccontare quanto prima un'altra barzelletta come quella della mela che sa di fica e di culo! Magari questa volta davanti ai presidente di Provincia, con tanto di fascia, prima che vengano sciolte.

    Report

    Rispondi

  • antari

    07 Gennaio 2015 - 17:05

    Se Berlusconi affermasse, magari pubblicamente, che la sua RIEDUCAZIONE e' stata completata, non vedo il motivo per constringerlo ad altri lavori, anche in considerazione della sua non tenera eta'.

    Report

    Rispondi

blog