Cerca

A sopresa

Umberto Bossi e il Quirinale: "Il mio candidato è Anna Finocchiaro"

Umberto Bossi e il Quirinale: "Il mio candidato è Anna Finocchiaro"

Umberto Bossi ha incontrato Silvio Berlusconi ad Arcore. Al giornalista di Repubblica che lo ha intervistato e che gli ha chiesto se Berlusconi voterà per un presidente pronto a graziarlo, lui risponde: "Niente sacciu", in siciliano. "Renzi non può spaccare il partito. Nominerà un altro comunista. Non può fare Prodi, perché gli italiani lo sparano...". Il Senatùr spera che Renzi non proponga Prodi e che Berlusconi non lo sostenga. Poi si sbilancia. E si scopre che Umberto Bossi vuole al Colle una donna. E anche comunista. Fa il nome: Anna Finocchiaro. "Finocchiaro è una abbastanza brava, mi dicono". Fa poi il nome di Ettore Adalberto Albertoni "che abbiamo eletto al Csm". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guifra35

    23 Gennaio 2015 - 12:12

    Ma non si era detto che di Presidenti di sinistra ne avevamo i maroni pieni?

    Report

    Rispondi

  • gifrancia

    16 Gennaio 2015 - 08:08

    E' demenza senile ?

    Report

    Rispondi

  • luigin54

    16 Gennaio 2015 - 07:07

    ictus e soldi rubati gli sono andati al cervello . ormai non ragiona piu'(non e' che prima fosse meglio)

    Report

    Rispondi

  • gerrycat

    15 Gennaio 2015 - 22:10

    mamma mia la terrona che è indagata! che faccia tosta!che bel personaggio!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog