Cerca

Toto colle

L'offerta di Renzi a Berlusconi per il Colle

29
L'offerta di Renzi a Berlusconi per il Colle

Il toto-Colle entra nel vivo. Dopo le dimissioni di Giorgio Napolitano, scatta la corsa per la poltrona del Quirinale. L'asse tra il Cave Renzi per la scelta del prossimo Capo dello Stato va avanti. Secondo quanto raccontano alcune indiscrezioni raccolte da Affaritaliani da fonti dem, Matteo Renzi avrebbe proposto a Silvio Berlusconi - durante uno dei tanti colloqui telefonici che ci sono stati in questi giorni - una terna di nomi per il Quirinale: Pier Carlo Padoan, Sergio Mattarella e Anna Finocchiaro.

I nomi - Il ministro dell'Economia sarebbe in cima alle preferenze del premier, in particolare visto il suo standing internazionale e soprattutto perché, nonostante l'incidente sulla norma fiscale 'salva-Berlusconi', i rapporti personali tra lo stesso Padoan e il leader del Pd sarebbe "ottimi". Non solo, il titolare di Via XX Settembre sarebbe ben visto anche dall'ormai ex Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Ma Berlusconi su questa terna avrebbe espresso la sua preferenza per Sergio Mattarella, restando fermamente convinto però che la scelta più adeguata sarebbe quella di Giuliano Amato. 

La trattativa - Mattarella, sostenuto apertamente nel Pd dai Popolari di Fioroni, avrebbe anche il pieno sostegno dell'Ncd di Alfano. Pronto comunque ad appoggiare anche gli altri due nomi fatti da Renzi a Berlusconi. La senatrice Anna Finocchiaro sarebbe la scelta più "politica" e ha come punti di forza quello di essere donna. Secondo indiscrezioni circolate nella capitale, il presidente del Consiglio avrebbe escluso dalla lista per il Colle gli ex segretari di partito come Walter Veltroni, Piero Fassino, Dario Franceschini e Pierluigi Bersani. Al momento il nome di Romano Prodi tra i fedelissimi di Renzi viene giudicato "fuori dai giochi". Ma "Mortadella" comunque resta in allerta...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    18 Gennaio 2015 - 10:10

    E certo per continuare a rubare occorre il capo dei ladri

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    18 Gennaio 2015 - 10:10

    Con Amato Forza Italia RINUNCIA ai voti degli ex socialisti che non amano i traditori

    Report

    Rispondi

  • blues188

    18 Gennaio 2015 - 10:10

    Così facendo B. dà tute le ragioni ai rossi che l'hanno sempre criticato e ne hanno parlato male. Si tolga dai piedi il 'benefattore' di un'Italia rovinata e in rovina perenne!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media