Cerca

Colpo di mano

Il Pdl fa saltare il "riccometro":
"Non è legge per un governo finito"

Il governo dei Prof voleva fare presto bruciando le tappe. La Corte Costituzionale ha obbligato i loden a consultare le regioni. La Lombardia ha detto "no" e sfuma tutto

Il Pdl fa saltare il "riccometro":
"Non è legge per un governo finito"

Il "riccometro" non si fa più. Il progetto del governo dei Prof che voleva un nuovo Isee per stanare i finti i poveri che usufruiscono dei servizi sociali senza averne diritto, si è finito nel nulla. Il governo voleva fare presto. Il riccometro doveva essere operativo da maggio. Così i tecnici avevano pure evitato di consultare per l'approvazione Regioni, Provincie e Comuni. La Corte Costituzionale ha così bloccato la nuova norma e ha chiesto di consultare gli enti locali. Così i Prof hanno bussato alle porte delle regioni e in Lombardia si sono presi un bel "no". Così è sfumato tutto. Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera, ed esponente del Pdl ha sottolineato come l'approvazione del redditometro in questo momento sia poco opportuna per tante ragioni: "Non si approva una legge così importatnte che comporta grandi conseguenze per le famiglie con un governo dimissionario". "Inoltre non c'è il coefficiente famigliare come noi avevamo chiesto, nè si calcolano i costi della famiglia per accedere ai servizi, il governo non ha recepito le nostre osservazioni", ha aggiunto Lupi. Al "no" della Lombardia risponde il sottosegretario al Welfare Cecilia Maria Guerra: "Prima di tutto non sono semplici osservazioni, ma richieste che avrebbero portato ad una nuova stesura del testo, a me sembra che sia questa una manovra a fini elettorali". Intanto il governo dei loden porta a casa un altro flop.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • voiturderi

    01 Febbraio 2013 - 19:07

    Ma da dove c...o sei uscito fuori? Da quale orifizio anale sei stato partorito? da quale maleodorante cloaca sei uscito? Qual'è l'ultimo istituto che ti ha avuto in cura? a proposito di pruriti del culo generalmente mi prudono le mani e ti dirò di più io sono come l'uccello padulo lo sai quello che vola all'altezza del culo specialmente quelli come il tuo. tu che hai palle attaccate al collo al posto delle tonsille. Con alieni,morfologicamente sei razza sconosciuta visto che tu non fai parte della razza animale no n è ancora catalogata la tua specie, E con tè ora chiudo perchè essendo ligure i soldi e le parole sono merce da spender con parsimonia non con cerebrolesi che hanno superato la linea dei border line

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    01 Febbraio 2013 - 18:06

    Per loro vanno bene ladri, truffatori, evasori, e coloro che mangiano pane volpe alla mattina. Peccato che a Pantalone sta gentaglia, come quelli delle quote latte, le è costata 4,5 miliardi di eur, come quanto incassato dall' imu sulla prima casa. L'allora governo Berlusca, nella figura del ministro Zaia salvo gli 'splafonatori' privando Equitalia dal potere di riscossione e facendo cornuti e mazziati gli allevatori onesti

    Report

    Rispondi

  • mimi44

    01 Febbraio 2013 - 16:04

    possiamo dire che maggior parte dei cittadini hanno fatto tanti sacrifici per comprare casa forse era meglio mettersi in lista per le case popolari se adesso chi possiede una casa deve pagare di piu per mandare i figli a scuola.e' veramente una vergogna

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    01 Febbraio 2013 - 16:04

    Quindi adesso i finti poveri dormiranno sonni tranquilli?Sei un poveraccio che non capisce un a fava.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog