Cerca

L'intesa

Silvio Berlusconi e Angelino Alfano, vertice sul Quirinale: "Un candidato moderato per il centrodestra"

Silvio Berlusconi e Angelino Alfano, vertice sul Quirinale: "Un candidato moderato per il centrodestra"

Un "candidato moderato" per il Quirinale. Silvio Berlusconi gioca d'anticipo e incontra in serata Angelino Alfano a Milano per definire una strategia comune in vista della partita del Colle, ormai entrata nel vivo. Contano solo i numeri e il Cav, che non si fida dei renziani quando i giochi si faranno duri la prossima settimana al Parlamento in seduta comune, pensa a una rosa di candidati condivisi con l'ex delfino per sparigliare e costringere Matteo Renzi a scoprire le carte. La mossa, raccontano, sarebbe stata preparata in questi giorni e ufficializzata nel vertice di oggi, che sancisce di fatto la "riconciliazione" tra i due leader, almeno nella battaglia per il Quirinale. "Con Berlusconi abbiamo deciso di unire le forze del Ppe per condividere la scelta di un candidato presidente della Repubblica di area moderata e non del Pd", annuncia Alfano al termine della riunione con l'ex premier in Prefettura e precisa: "Si tratta di una intesa sul metodo", che si tradurrà in un nuovo colloquio "nei prossimi giorni per indicare un nome". 

I "quirinabili" del centrodestra - Forza Italia e Area Popolare, è il ragionamento nel centrodestra, insieme valgono circa 250 grandi elettori e sono determinate a dire la loro per la scelta del successore di Giorgio Napolitano. Se Renzi non scopre il suo nome, allora loro ne presenteranno un altro per costringere il premier a trattare. Già circolano i "quirinabili" di profilo moderato che il presidente di Fi e l'ex segretario del Pdl vaglieranno in questi giorni. Tra questi, Giuliano Amato e Pier Ferdinando Casini. Dalla "rosa" di nomi, probabilmente tre, uscirà quello che meglio potrà garantire tutti: questo è l’obiettivo di Fi e Ncd.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    20 Gennaio 2015 - 16:04

    Il Neurone di B. è massone e ora si è spento anche lui. Che si ritiri a leccare l'utero alle sue donne.

    Report

    Rispondi

  • gianni-1

    gianni-1

    20 Gennaio 2015 - 15:03

    questo sara il tracollo di Berlusconi,,,,

    Report

    Rispondi

  • tristano.libero

    20 Gennaio 2015 - 15:03

    Come farete voi berluscones ora a santificare Alfano (perché ve lo chiede il Pregiudicato) dopo che da un anno a questa parte lo avete considerato meno della muffa ?? Questo dimostra che il Pregiudicato si allea con chiunque gli permetta di salvare il suo di culo, altro che la balla "lo faccio per il mio Paese..." che l'avete bevuta solo voi pirla berlusconiani per 20 anni

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    20 Gennaio 2015 - 13:01

    Attento Silvio che Alfy te lo mette ancora in quel posto ! Ormai nel centro destra c'e` posto solo per uno di noi:o io o Alfy.Se Silvio prende Alfy io non ci sto! Basta con le contrattazioni, con gli inciuci e gli accordi. L'ultima volta Il Cdx ha votato Napolitano, sbagliando ! per sentirsi poi dire che lo avevano votato anche loro e che wuindi ..Adesso basta! votino quello voglionoe non rompano!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog