Cerca

Profeta

Augusto Minzolini: "Il prossimo Capo dello Stato potrebbe essere Ugo De Siervo"

Augusto Minzolini: "Il prossimo Capo dello Stato potrebbe essere Ugo De Siervo"

Sono giorni di alta tensione in Parlamento: i partiti giocano il match finale per trovare il nome per il prossimo Capo dello Stato. Una scelta che rischia di ribaltare anche gli equilibri interni di Forza Italia e Pd e che si presta anche al gioco delle fronde. Ma tra i senatori c'è chi ha le idee chiare sul nome che vincerà la sfida per il Quirnale. Tra questi c'è Augusto Minzolini che su Repubblica svela la sua profezia sul Colle: "Al momento il dilemma è tra Casini e Amato e voglio vedere cosa farà Renzi se alla prima o alla seconda votazione spunteranno quaranta o cinquanta schede con il nome di Prodi". E ancora: "Ci saranno ancora morti e feriti, prima che si cominci a votare. Io ho una mia idea, un altro nome. Un uomo che ha un profilo identico a quello di Mattarella, però non è un politico e non lo è mai stato".

Il nome di De Siervo - A questo punto Minzolini rompe gli indugi e spara: "Il nome è quello di go De Siervo. Voi dovete andare in Toscana. Dovete cercare le radici del renzismo. Dovete tornare a Matulli. Quello è il giro. De Siervo non solo è toscano come Renzi, ma è stato il suo professore. E poi, diciamoci la verità, bisogna vedere se Renzi cede o no. Se cede, si va su Amato. Se non cede, arriveremo a un nome del genere. È un nome che nessuno ci ha fatto. Quello lì è come Nerone. Sospetta di tutti. Quello no, quello neppure, quell’altro neanche. Alla fine chi rimane? Uno come De Siervo". Insomma Minzolini ha già in mente il nome del prossimo Capo dello Stato: "Sarà un giudice costituzionale". Andrà davvero così? L'ex prof di Renzi metterà tutti d'accordo?

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    21 Gennaio 2015 - 18:06

    Come con la Nazionale di calcio, tutti hanno un loro schema...Al 99% sbagliato. Una cosa salta però all'occhio: nesuno parla mai di Luciano VIOLANTE, comunista, ex magistrato, trucido, clone di Scàlfaro e dello stesso Napolitano...Stragetegia per non bruciarlo? Lo tengono in freezer per scongelarlo solo all'ultimo momento? Mah, dei comunisti è meglio non fidarsi,mai !

    Report

    Rispondi

  • aifide

    21 Gennaio 2015 - 17:05

    De Siervo chi? Dal nome sembra una garanzia per Renzi, peccato che sia Renzi che Berlusconi con la votazione di oggi sono politicamente morti. Per il resto non ci resta che aspettare la Provvidenza..............

    Report

    Rispondi

  • montorsoli

    21 Gennaio 2015 - 16:04

    Renzi vuole uno che non gli faccia ombra: perché questa volta vuole invertire le parti.

    Report

    Rispondi

  • jborroni

    21 Gennaio 2015 - 13:01

    ha consultato la palla di cristallo!!! peggio del mago Atelma.... mavala' Minzio!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

    • fonty

      fonty

      21 Gennaio 2015 - 16:04

      Semmai del mago "Otelma", che poi è l'anagramma di Amleto letto alla rovescia.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog