Cerca

Diego Della Valle in politica, c'è il simbolo del suo partito

Diego Della Valle in politica, c'è il simbolo del suo partito

"Marchionne vuole dare lezioni a noi italiani...". "Noi italiani non dobbiamo permettere a questi furbetti...". "Vanno a pagare le tasse in Inghilterra e vorrebbero dare a noi italiani...". E ancora: "La Costituzione appartiene a noi italiani"... "Il garante di noi italiani ...". Ora, se non è detto che tanti indizi facciano una prova, quando la prova spunta si pensa inevitabilmente ai tanti indizi. Chi li ha disseminati come pollicino negli ultimi mesi è Diego Della Valle, imprenditore della scarpa al quale ormai da anni piace intervenire attivamente nel dibattito politico. Tanto che, in un momento di particolare slancio, alcune settimane fa arrivò a dire di volersi presentare a napolitano con una lista di ministri per porre fine all'era Renzi. Lo scorso novembre, con una situazione politica in parte ormai stabilizzata, l’imprenditore si augurava: «Altri due anni così, e il Paese muore. Bisogna votare il prima possibile».

 

La cosa, poi, è morta lì. Almeno per ora. Ma il settimanale L'Espresso ha scovato all'Ufficio brevetti del ministero economico il simbolo del partito col quale Della Valle scenderebbe in politica: uno tondo giallo sgargiante (come certi suoi floulard, con bordino tricolore e al centro la scrritta grande, in blu, "Noi italiani"). Vedremo se lo "scarparo" fiorentino, fatta la nuova legge elettorale, deciderà davvero di scendere nell'agone politico la prossima volta che si voterà per le politiche, o farà come il suo amico Montezemolo, che tanto ha abbaiato decidendo poi di non mordere. Ma intanto, il simbolo ce l'ha.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • SGis

    03 Luglio 2015 - 17:05

    Diego Della Valle è una persona a modo. Io lo appoggerei!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    01 Luglio 2015 - 22:10

    Sentivamo la mancanza di un altro dilettante allo sbaraglio. Troppo comunista per convincermi. Troppo di sinistra!

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    01 Luglio 2015 - 22:10

    Per stupido che sia, non lo faccio così tonto da scendere in politica. Non se lo filerebbe nessuno, tanto è antipatico ed arrogante. A meno che non lo faccia per motivi di salvataggio delle sue aziende come a suo tempo fece qualcun altro. In fondo la crisi tocca tutti e chi più in alto sale....Infine quel logo è proprio brutto e per uno e si picca di fare moda e stile è una vera gaffe!

    Report

    Rispondi

  • bizio49

    28 Gennaio 2015 - 19:07

    Io lo considero una degna persona , pulita dentro e fuori, temo solo che alla fine verrà fatto fuori come Berlusconi,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog