Cerca

Consultazioni per il Colle

Quirinale, Renzi sfida Berlusconi: "Non accettiamo diktat da Forza Italia"

Quirinale, Renzi sfida Berlusconi: "Non accettiamo diktat da Forza Italia"

"Non accettiamo diktat da quel partito". All'assemblea dei deputati Pd, Matteo Renzi parla così dell'incontro avuto ieri con la delegazione di Forza Italia. Un incontro che non è andato come si aspettava. Gli azzurri, infatti, hanno espressamente chiesto che il candidato non sia un piddino, ma Matteo non ci sta. Il partito di Berlusconi, ha rivelato il segretario ai suoi deputati, chiede "qualcuno che non abbia una storia militante nel Pd. Ma non possiamo accettare veti". Forza Italia, ha insistito, "ha sempre aiutato a esprimere un presidente dal 2006 ma non accettiamo diktat da quel partito. Io sono un contraente del patto del Nazareno e lo rivendico. Ma non accettiamo diktat da quel partito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jerico

    28 Gennaio 2015 - 16:04

    Possibile che il Cav. non l'abbia ancora capito?Renzi vuole prendersi tutto ,anche il Colle,terrà al guinzaglio il Cav.facendogli balenare la possibilità di reintegrarlo al Senato(in cambio dell'appoggio di FI), in effetti ,Renzi non si può permettere di darla vinta al leader azzurro, quelli del PD se lo ''mangerebbero'',e cadrebbe il Governo.Al Colle aspettiamoci uno della sinistra.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    28 Gennaio 2015 - 12:12

    Facimmo ammuina.....Solo i più confusi antiberlusconisti possono pensare che le richieste di B siano campate in aria....Questi 2 ci stanno prendendo per il culatello. Il nome già c'è, altrimenti Re Giorgio nn avrebbe abdicato. Ficcatevelo in testa, togliete le fette di prosciutto dagli occhi e liberatevi dell'inutile antiberlusconismo, questi 2 hanno gli stessi interessi e seguono le stesse vie!

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    28 Gennaio 2015 - 10:10

    ahhh lo sbruffoncello che dopo essere stato salvato da quel partito come chiama lui F.I vuole al colle chipare a lui . sei proprio peggio di pimocchio brutto sbruffone . vergognati se ci riesci il popolo che vota se ne ricordera- almomento giusto come ricordera le tante promesse non mantenute . meglio perderti chee trovarti

    Report

    Rispondi

blog